BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PROCESSO GEA/ Ridotte pene a Luciano e Alessandro Moggi

Pubblicazione:

Moggi con il figlio Alessandro (Foto Ansa)  Moggi con il figlio Alessandro (Foto Ansa)

PROCESSA GEA – Poco dopo le 17 la prima Corte d’appello di Roma, presieduta dal giudice Masi, ha deciso di ridurre le condanne inflitte in primo grado a Luciano Moggi e al figlio Alessandro,nell’ambito del processo denominato Gea. I due Moggi erano stati indagati insieme ad altre persone per le presunte irregolarità nell’attività della Gea, realtà che comprendeva un pool di procuratori di calciatori e numeri atleti di serie A e B. All’ex direttore generale della Juventus sono stati abbuonati 6 mesi mentre al figlio Alessandro è stata ridotti di oltre la metà: cinque mesi rispetto a un anno e due mesi.

 

I giudici hanno poi confermato le decisione del tribunale di Roma per quanto concerne alcune persone che erano state assolte in primo grado. Fra queste i procuratori Davide Lippi, figlio dell’ex ct della Nazionale Marcello, e Franco Zavaglia, uno degli agenti Fifa più influenti nel panorama italiano. Assolto anche Franco Ceravolo dirigente di calcio attualmente direttore generale dell’Arezzo e Pasquale Gallo.

 

PROCESSO GEA E VICENDA CALCIOPOLI CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO


  PAG. SUCC. >