BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

BALOTELLI/ Redknapp e Marsh lo attaccano: è sempre triste

Fuggito dall'Italia per trovare la tranquillità neanche oltremanica c'è pace per Mario Balotelli, nuovamente al centro delle critiche della stampa e degli addetti ai lavori britannici.

Mario Balotelli (Ansa) Mario Balotelli (Ansa)

REDKNAPP E MARSH: BALOTELLI AL CENTRO DELLE POLEMICHE - Era fuggito dall’Italia per trovare la tranquillità e crescere lontano dalle polemiche, ma per Mario Balotelli la maturità appare ancora come un miraggio e ad ormai 8 mesi dal suo trasferimento la situazione lungi dal migliorare è addirittura peggiorata. Il giovane talento del Manchester City continua ad essere al centro delle polemiche e i suoi atteggiamenti non sono ben tollerati Oltremanica. Gli ultimi nemici di SuperMario in ordine di tempo sono Redknapp e Marsh che accusano il talento bresciano per il suo modo di fare arrogante. Parole al fulmicotone vengono infatti dall’attuale tecnico del Tottenham che senza molti giri di parole asserisce: “Balotelli è sempre triste, dovrebbe imparare a sorridere. Non so se qualcuno riuscirà davvero a cambiarlo. Di certo, è triste vedere un ragazzo che guadagna tutti quei soldi e che fa un lavoro che dovrebbe adorare, comportarsi così. Il ragazzo dovrebbe rendersi conto di quanto fortunato sia ad essere nella posizione in cui è".

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L’ARTICOLO