BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Siena-Sassuolo (Serie B): segui e commenta la partita live in tempo reale

Siena-Sassuolo è uno degli incontri più caldi di questa trentatreesima giornata di Serie B. Il Siena ha la ghiotta occasione di accorciare le distanze con la vetta

Antonio Conte allenatore del Siena (Foto Ansa)Antonio Conte allenatore del Siena (Foto Ansa)

Siena-Sassuolo è uno degli incontri più caldi di questa trentatreesima giornata di Serie B. Il Siena ha la ghiotta occasione di accorciare le distanze con la vetta della classifica visto il risultato di pareggio nell'anticipo di ieri. Fermi a quota sessanta punti gli uomini di Conte potrebbero balzare a 63 sconfiggendo il Sassuolo e rimanere a un solo punto dalla capolista. Il Sassuolo invece a quota 37 punti non può far molti calcoli, la zona playout è solo due punti sotto e se facendo bottino pieno non si potrebbe in ogni caso star tranquilli, immaginatevi con un pareggino o una sconfitta… Detto questo la situazione è chiara: se Siena-Sassuolo finirà con un punteggio penalizzante per una delle due squadre, lo sarà certamente di più per i neroverdi…

Il Siena di Conte si prepara ad ospitare il Sassuolo dovendo far fronte alla sola squalifica di Larrondo. Per il resto solo buone notizie in casa senese. Rientra Terzi in difesa, probabile riconferma del duo Bolzoni-Vergassola a centrocampo. Sestu pare candidato a partire dalla panchina ma Conte ci ha abituato a qualche colpo di scena in ambito di formazione da schierare, per cui il campo sarà la miglior cartina di tornasole. I diffidati sono Calaiò, Coppola e Ficagna. Per il resto il 4-2-4 del Siena è abbastanza tracciato: Coppola in porta, Vitiello, Rossettini, Terzi e Del Grosso in difesa, Vergassola e Bolzoni (come detto) a reggere il centrocampo, Reginaldo e Brienza larghi a completare il reparto avanzato affidato alla "vipera" Mastronunzio e a Calaiò.
Il Sassuolo di Gregucci arriva a Siena con una situazione di infortuni a dir poco apocalittica. Qualche numero? Dodici assenti, e sette primavera convocati. Insomma una squadra che se nella prima parte del campionato ci siamo chiesti se fosse quella dell'anno scorso per l'atteggiamento psicologico, ora ci chiediamo se lo sia per i giocatori che non sono affatto quelli che "dovrebbero" scendere in campo. Fuori anche Martinetti, Gragucci recupera a Catellani in attacco. Lunghissima anche la lista dei diffidati, giusto per mantenere alto il livello di assenze nel caso qualche giocatore si dovesse riprendere dagli infortuni: Bocchetti, Catellani, Donazzan, Noselli, Piccioni, Quadrini, Riccio, Troiano e Valeri. In campo quindi, con il 4-3-1-2, scenderà un Sassuolo composto da: Pomini in porta, Consolini, Bianco, Girelli e Bocchetti in difesa, Riccio, Manganelli e Albanese a centrocampo, Quadrini a ispirare Candido e Catellani. E ora spazio al campo, Siena-Sassuolo sta per cominciare...