BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ River Plate in crisi, Almeyda: "Niente stipendio da oltre un anno"

E' in crisi lo storico club argentino che non paga più i giocatori. L'ex interista Almeyda ora capitano del club di Buenos Aires ha denunciato il fatto

credit: Fotolia credit: Fotolia

CALCIO - Il River Plate, storico club di Buenos Aires non paga più gli stipendi ai suoi giocatori da oltre un anno. Lo ha spiegato il capitano della squadra, l'ex  giocatore di Parma, Lazio e Inter Matìas Almeyda. «Il debito è reale. Da un anno e mezzo o due i giocatori non ricevono lo stipendio - ha spiegato il centrocampista  - Non torno a parlare dell'argomento, crediamo nella parola del presidente che ci ha detto che il denaro stava per arrivare. Siamo coscienti del presente economico del River e stiamo facendo di tutto per superare il momento difficile». Daniel Passarella, presidente del club avrebbe infatti promesso che gli stipendi stanno per arrivare.

Il River Plate è una delle squadre più titolate d'argentina con  all'attivo 33 campionati, 2 coppe Libertadores, una Coppa Intercontinentale, una coppa Interamericana e una Supercoppa sudamericana ma ora ora, nonostante un buon avvio del campionato di clausura, si trova in cattive acque dal punto di vista finanziario.

RIVER PLATE, CAPITAN ALMEYDA SPIEGA: NIENTE STIPENDI DA PIU' DI UN ANNO CONTINUA CLICCA QUI SOTTO