BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SERIE A / Gasperini, esclusiva, Milan-Inter: per lo scudetto decide Milito. Juventus e Roma Champions possibile

Intervista all’ex allenatore del Genoa sul nostro campionato. Dalla lotta scudetto a quella per la Champions, finendo con il torneo di Viareggio. E sul Genoa e Preziosi...

Gasperini e Preziosi (foto: Ansa)Gasperini e Preziosi (foto: Ansa)

Domani sera all’Olimpico di Torino la Juventus sfida il Milan nel big match della 28° giornata di serie A. Una gara che per i bianconeri può essere l’ultimo appiglio alla speranza Champions, mentre per i rossoneri è un crocevia fondamentale sulla strada dello scudetto. Il giorno dopo a San Siro l’Inter sfida il Genoa, mentre il Napoli ospita al San Paolo il Brescia. Ilsussidiario.net ha sentito in esclusiva Gian Piero Gasperini, ex allenatore del Genoa, per fare il punto sul nostro campionato.

Facciamo un salto indietro e cominciamo da Milan-Napoli. Ora i partenopei sono fuori dalla lotta scudetto?

Mah, lo scontro di San Siro ha evidenziato la distanza attuale tra le due squadre. Ma questo non fa altro che aumentare i meriti del Napoli, che resta a soli 6 punti di distanza dalla vetta grazie a un campionato eccezionale. Quella di domenica sarà poi una giornata favorevole ai campani: se il Milan non vince a Torino, Cavani e compagni si possono riavvicinare.

Ancor di più l’Inter: chi vede favorito nel derby scudetto?

Molto dipenderà proprio dallo scontro diretto. Il Milan è davanti, ma se i nerazzurri recuperano Milito…

Il ritorno del Principe può essere decisivo per le sorti del campionato?

Beh, se Diego torna a essere quello dell’anno scorso, l’Inter diventa la mia favorita per il titolo. Sarebbe un valore aggiunto alla squadra di Leonardo. Abbiamo visto tutti di che è capace Milito…

Dietro si lotta per un posto in Champions…

CLICCA QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'INTERVISTA A GIAN PIERO GASPERINI