BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

DIRETTA/ Pescara-Reggina (Serie B-Win): segui e commenta la partita live in tempo reale

Pescara-Reggina è una delle partite più interessanti di questa trentesima giornata di Serie B-Win. Segui e commenta la partita live in tempo reale

Foto: AnsaFoto: Ansa

Pescara-Reggina è una delle partite più interessanti di questa trentesima giornata di Serie B-Win. Il Pescara di Eusebio Di Francesco è in zona playoff e - a quota 41 - vuole cercare di consolidarla battendo la Reggina che lo precede e quota 45 punti. La Reggina dal canto suo con una vittoria potrebbe scavalcare il Varese a quota 46 impegnato oggi in una difficile trasferta in toscana. Nell'ipotesi che Pescara-Reggina finisca con un pareggio, saranno sicuramente gli abruzzesi a rischiare di più, visto che il Torino potrebbe superarli dopo il posticipo di lunedì.

Il Pescara di Di Francesco si presenta all'appuntamento con diverse assenze sia per infortunio (o virus influenzali vari) che per squalifica (Maniero infatti non sarà della partita). Tuttavia Di Francesco riuscirà a mettere in campo una formazione decisamente competitiva che in casa venderà cara la pelle. Non saranno sicuramente a disposizione del mister Verratti, appunto influenzato, Cascione e Ganci, Zanon, Bucchi e Ariatti. Soddimo invece dovrebbe prendere posto alle spalle di Sansovini. I biancoazzurri scenderanno in campo con il 4-4-1-1 con Pinna tra i pali, Del Prete, Olivi, Mengoni, Petterini, Gessa, Nicco, Tognozzi, Bonanni, Soddimo e Sansovini.

La Reggina arriva a Pescara priva degli squalificati Bonazzoli e Giosa, mentre nessuno è fermo in infermeria. Atzori quindi - eccettuate queste due assenze di sicuro peso - non ha altri particolari problemi nell'undici titolare e cercherà di sbancare Pescara per attaccare la vetta della classifica, cosa che con un po' di continuità nei risultati non è affatto impossibile. Davanti a Puggioni schierato in porta, i granata giocheranno con un 3-5-2 che si configurerà cin questo modo: Adejo, Cosenza e Acerbi in difesa, Colombo, De Rose, Rizzo, Tedesco e Barillà a centrocampo, Zizzari e Viola di punta. Fa tremare i biancocelesti lo score dei calabresi fuori casa: cinque vittorie nelle ultime cinque trasferte. Staremo a vedere se proseguirà questa striscia dopo Pescara-Reggina...