BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

BARCELLONA ARSENAL ESCLUSIVA / Trevisani (Sky): questo Barca è la squadra più forte di tutti i tempi

Pubblicazione:

David Villa, uno degli ultimi arrivati in casa Barcellona  David Villa, uno degli ultimi arrivati in casa Barcellona

Al di là del 5-0 di novembre al Camp Nou, credo che il Real sulla singola partita possa competere davvero con il Barcellona. Ecco perché in finale di coppa del Re ed eventualmente nel proseguo della Champions può essere un avversario temibile anche per la squadra di Guardiola. Però sulle 38 partite della Liga il Barcellona è imbattibile: sbaglia (forse) una partita su 10, mentre le merengues 2 o 3. Basta questa piccola differenza per far sì che i blaugrana vincano il titolo e Mourinho no. La remuntada da meno 7 mi sembra fantascienza…

 

Spostiamo il discorso sulle italiane: perché il modello Barca da noi non attecchisce?

In Italia manca tutto: soldi, stadi all’altezza, strutture, politica giovanile, mentalità. E non ci sono segnali di cambiamento in vista.

 

Forse l’ultima squadra italiana a giocare un calcio “alla Barcellona” in Europa è stato il Milan di Ancelotti…

C’era un gioco positivo, ma per vincere l’ultima Champions League con il Liverpool il Milan ha avuto bisogno di un vecchietto come Inzaghi. Il progetto Barcellona è qualcosa di più fresco, dinamico, giovane.

 

Ma perché in Italia non si può fare?

Perché siamo troppo fossilizzati sulla logica del risultato. Vogliamo vincere sempre e subito. La cantera del Barcellona, per esempio, non gioca per vincere il campionato. È fuori classifica nella serie B spagnola. Così si fanno crescere i giovani senza l’assillo di dover fare punti. Qui invece festeggiamo gli scudetti Primavera e ce ne infischiamo del gioco, del fiorire dei talenti. Siamo troppo pragmatici, non abbiamo una mentalità positiva.

 

Di conseguenza…

Di conseguenza avremo probabilmente zero squadre nei quarti di finale di Champions League quest’anno e solo tre posti nell’Europa che conta tra due anni. Dici poco?

 



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.