BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SERIE B - CLASSIFICA / Atalanta di nuovo prima, Torino in zona playoff

L'Atalanta, vincendo il posticipo contro il Modena, si è ripresa la leadership della classifica scavalcando il Siena. Novara e Varese in lotta per il terzo posto.

Serie Bwin Serie Bwin

CLASSIFICA SERIE B - Con il successo ottenuto sul difficile campo del Modena, l’Atalanta (70 punti) si è ripresa la leadership della serie cadetta quando mancano ormai 7 giornate al termine del campionato. Gli 11 punti di vantaggio sul Novara rappresentano un vantaggio rassicurante per gli orobici che, come detto, hanno nuovamente sopravanzato il Siena (69 punti), in ritardo di un punto. Anche i toscani, tuttavia, possono dormire sonni tranquilli con 10 punti di vantaggio sul terzo posto.

Proprio il Novara (59), terzo, così come il Varese (58), quarto in ritardo di un punto, è quasi sicuro di poter prendere parte ai playoff. Tuttavia, è noto che la posizione con la quale si arrivano a disputare gli spareggi promozione può risultare decisiva, dato che il pareggio premia la squadra meglio classificata e dunque le due “matricole” non dovranno mollare la presa provando ad accaparrarsi il terzo posto. Se il campionato finisse oggi, le altre due squadre ad approdare ai playoff sarebbero due delle favorite della vigilia, cioè Torino (50) e Reggina (49). Le due compagini, però, possono dormire tutt’altro che sonni tranquilli tenuto conto della bagarre che si ritrovano alle spalle. Piacenza e Vicenza (48) sono attardate di un solo punto e resta ancora vivo anche il Livorno, a quota 46. La classifica non condanna affatto nemmeno Padova, Empoli e Modena (a quota 45), chiamate però a superare tantissime squadre.

In zona retrocessione, invece, Frosinone (33) e Triestina (31) rischiano sempre più la retrocessione diretta, mentre momentaneamente la terza squadra a retrocedere direttamente in Lega Pro sarebbe il Portogruaro (37). Lo spareggio playout coinvolgerebbe invece Ascoli (37) ed Albinoleffe (39), ma Cittadella (40), Piacenza (41) e Sassuolo (41) sono ancora lì, coinvolte più che mai nella bagarre.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LEGGERE LA CLASSIFICA DI SERIE B