BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CHAMPIONS / Messi, complimenti per Ronaldo e Mourinho

Alla vigilia di 4 'Clasici' tra Barcellona e Real Madrid, il 'Pallone d'Oro' Lionel Messi ha parlato dei due principali protagonisti in casa Madrid, vale a dire Cristiano Ronaldo e Mourinho.

Lionel Messi (Foto: Ansa) Lionel Messi (Foto: Ansa)

Tra qualche giorno inizierà la sfida in quattro atti che vedrà Barcellona e Real Madrid darsi battaglia senza esclusione di colpi.

Ad aprire le danze sarà sabato la sfida di ritorno valida per la 32.a gioranta della Liga ed in programma al ‘Santiago Bernabeu’, dove i ‘Galacticos proveranno a vendicare la “manita” subita all’andata al ‘Camp Nou’. In seguito, sarà la volta della finale di Coppa di Lega, in programma mercoledì 20 aprile, in gara unica, a Valencia. Infine, la doppia sfida europea che, tra fine aprile ed inizio maggio, metterà nuovamente l’una di fronte all’altra le due compagini rivali, nonché le più titolate di Spagna e, momentaneamente, le due più forti del Mondo. Le due squadre più forti del Mondo dispongono anche dei due migliori giocatori in assoluto, vale a dire Lionel Messi e Cristiano Ronaldo. Il primo veste la maglia del Barcellona, il secondo nel Real. Insomma, come nei cartoni animati di ‘Holly e Benji’, dove il protagonista Holly Hutton e il suo “nemico” Mark Lenders si ritrovavano di fronte nelle gare più importanti della serie. 

Il Pallone d’oro, Leo Messi, alla vigilia della prima delle quattro sfide che terranno col fiato sospeso la Spagna per tre settimane, ha parlato proprio di Cristiano Ronaldo e Josè Mourinho, i due principali rivali del Barcellona. “Cristiano Ronaldo è ambizioso e fa tanti goal – si legge sull’Ansa – Ovunque vada si sa adattare e segnare. Mourinho invece è l’allenatore giusto per il Real Madrid. Può piacere o non piacere, ma è uno che vince”.