BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

FORMULA UNO/ le Red Bull sembrano jet in picchiata: ecco il segreto

Red Bull (foto Ansa)Red Bull (foto Ansa)


Ma ecco la svolta: in pista l'ala rimane davvero immobile, quindi a norma di regolamento, ma ad abbassarsi è tutta la vettura. O meglio tutto all'anteriore della Red Bull, mentre si alza la parte posteriore.


Riassumendo il tutto: la vettura in pista trova un assetto con un'ala davanti molto bassa, quasi attaccata al suolo, e un retrotreno più alto. Il problema, per gli altri, è che non si sa come riesca ad ottenere in movimento questo assetto accucciato in avanti che gli permette di sfruttare al massimo tutta la carica areodinamica: e la macchina, in gara, sembra un Jet in picchiata.

Resta il mistero, per i tecnici di Ferrari e McLaren, sul come ci riescano.

© Riproduzione Riservata.