BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Tottenham-Real Madrid (0-1): i voti, la cronaca e il tabellino del match (Champions League)

Pubblicazione:

Josè Mourinho (foto Ansa)  Josè Mourinho (foto Ansa)

TOTTENHAM-REAL MADRID (CHAMPIONS LEAGUE): I VOTI, LA CRONACA E IL TABELLINO DEL MATCH - Il Real ottiene il massimo con il minimo sforzo: vince, si qualifica alle semifinali e risparmia energie in vista del derby col Barcellona di sabato sera. Mourinho non avrebbe potuto chiedere di meglio. L'unica macchia sulla prestazione dei madrileni è stato il cartellino giallo rifilato a Carvalho che, diffidato, dovrà saltare la prima sfida delle senmifinali di Champions. Il Tottenham, eliminato in partenza dal passivo dell'andata, non ha mai dato l'idea di credere realmente nella rimonta. Gli inglesi hanno giocato una partita onesta e volenterosa, ma non certo sufficiente per mettere paura alla squadra di Mourinho. La partita si chiude 1 a 0 per gli ospiti, grazie alla rete di Cristiano Ronaldo con la complicità determinante di Gomes.

SINTESI PRIMO TEMPO - Un primo quarto d'ora giocato a ritmi forsennati e poi più nulla. Il Tottenham capisce in fretta che Mourinho non ha intenzione di ragalargli un solo metro di campo: gli inglesi decidono allora di acquietarsi sui ritmi blandi imposti alla gara dal centrocampo degli spagnoli e di provare ad impensierire Casillas affidandosi alla velocità del volenteroso Bale. Il Real, mai in sofferenza, nasconde la palla agli avversari, la gestisce con sapienza e maestria e si rende anche pericoloso in un'occasione con un colpo di testa di Sergio Ramos da calcio d'angolo. L'unico sprazzo in un primo tempo che non è certo uno spot per il bel calcio.

SINTESI SECONDO TEMPO - La ripresa regala qualche emozione in più. Al settimo minuto il Real passa con un tiro da 30 metri di Cristiano Ronaldo, senza particolari pretese, e Gomes regala spettacolo: una papera d'altri tempi e palla in rete. Da quel momento la gara vive di fiammate: l'ingresso di Defoe anima un pò l'attacco inglese, che si rende pericoloso in un paio d'occasioni, chiamando Casillas alla parata. Girandola di cambi in vista del Barcellona e tanto possesso palla degli spagnoli: gli ultimi venti minuti trascorrono così. Sarà contento Mourinho, gli appassionati di calcio decisamnete meno.

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER LEGGERE TABELLINO E PAGELLE DEL MATCH TOTTENHAM-REAL MADRID (0-1)



  PAG. SUCC. >