BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Esclusiva Marino: Napoli e Udinese quanti ricordi, Inter- Mou si può!

Marino (Ansa) Marino (Ansa)

Domenica sera Napoli-Udinese, chi rischia di più?

Il Napoli è favorito ma è anche la squadra che rischia di più, all'Udinese andrebbe bene anche il pareggio.

Una partita dal sapore speciale per Marino...

Si è vero, sono stato tanti anni sia a Napoli che a Udine con ricordi importanti.

Se dovesse rivelare il ricordo più importante dell'esperienza a Napoli e Udine, cosa direbbe?

Non è facile perchè ci sono tanti ricordi. Di Napoli sicuramente il match contro la Fiorentina nel giorno del primo scudetto. Di Udine invece il campionato dove arrivammo terzi con 68 punti, anche se allora non c'era la regola delle prime quattro in Champions League.

Lei a Udine portò un modello nuovo di gestione calcisitica...

Non fu merito mio ma della competenza professionale del patron Pozzo, io ero solo un braccio operativo.

Napoli-Udinese è anche lo scontro tra Mazzarri e Guidolin, forse i due tecnici italiani più bravi...

Ci metterei anche Spalletti. Con lui e Guidolin ci ho lavorato e posso confermare il loro valore, con Guidolin eliminammo la Juventus nello spareggio per andare in Coppa Uefa. Con Mazzarri non ho mai lavorato ma sta facendo un campionato straordinario ed è sicuramente un ottimo allenatore.

Si parla di un Cassano che ha voglia di tornare da Mazzarri: sarebbe l'uomo giusto per il Napoli?

Credo che Cassano stia bene al Milan e sono sicuro che rimarrà anche nella prossima stagione. Poi comunque bisogna vedere se Mazzarri vorrebbe tornare a lavorare con Cassano perchè non credo non ci sia mai stato un problema ai tempi della Sampdoria (ride)...