BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

ESCLUSIVA/ Luca Serafini e i colpi di mercato: "Ancelotti a Roma e Ronaldo resta a Madrid. Il vero fenomeno? Pastore"

Pastore (foto Ansa)Pastore (foto Ansa)

Un suo parere su Milan-Sampdoria?

Il problema della Samp è che non è stata costruita per fare un campionato come questo.  Ha iniziato con il sogno Champions League ed era impensabile che si trovasse in questa posizione di classifica: sta pagando il preliminare, una rosa corta, un anno lunghissimo e le cessioni di Cassano e Pazzini. La Samp è una squadra nel panico, completamente disorientata e il Milan non dovrebbe avere grosse difficoltà contro di loro: la vedo una partita segnata in partenza.



Come vede l'Inter in quel di Parma?

Ostacolo duro per l'Inter: perchè il Parma sapeva in partenza che sarebbe stato un campionato di lotta e di sofferenza; ha combattuto fino ad adesso e non mollerà certo ora. E quando te la giochi contro una grande un pò in disarmo allora dai il massimo, pressi, difendi, riparti e aggredisci senza nessuna paura. Il Parma non ha nulla da perdere.



Come vede il super match Napoli-Udinese?

La partita più bella del weekend, tra due squadre in salute. Il Napoli vuole vincere per restare attaccato al Milan, l'Udinese per la corsa Champions. Sono due squadre organizzate, sfrontate, che giocano a memoria e con grandissimi campioni: sarà una partita avvincente.

 

Lotta Champions apertissima: chi la spunterà?

Credo che la Roma abbia una rosa importantissima, superiore a quella delle dirette concorrenti. Però le squadre che sono davanti a lei credono profondamente in questo quarto posto e sarà battaglia fino alla fine, soprattutto perchè l'Udinese, nonostante le due sconfitte consecutive, gioca il miglior calcio in Italia.

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE L'INTERVISTA ESCLUSIVA A LUCA SERAFINI