BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ Pepe (Real Madrid): sputi agli avversari. Maxi squalifica in arrivo

Il centrale portoghese del Real Madrid, Képler Laveran Lima Ferreira detto Pepe, avrebbe sputato a diversi giocatori del Barcellona dopo la partita di sabato.

Pepe (foto Ansa) Pepe (foto Ansa)

Oggi il quotidiano "MundoDeportivo" riporta sulle sue pagine il racconto di un episodio spiacevole che sarebbe avvenuto ai margini della sfida tra Real Madrid e Barcellona di sabato scorso. Il fatto: il centrale portoghese del Real Madrid, Képler Laveran Lima Ferreira detto Pepe, avrebbe sputato a diversi giocatori del Barcellona nei corridoi che portano agli spogliatoi del Santiago Bernabeu pochi istanti dopo la fine dell'attesissimo "clasico" tra le merengues e i blaugrana, terminato 1 a 1.

Il quotidiano racconta che il giocatore del Real avrebbe reagito in quel modo in seguito alle accuse rivoltegli dagli avversari che si lamentavano per alcuni contrasti di gioco molto duri e che lo avevano visto protagonista durante la gara: i calciatori del Barca si sarebbero rivolti a lui in maniera non propriamente gentile, ma non tale da giustificare la reazione spropositata del giocatore di Josè Mourinho, cui sarebber o letteralmente "saltati i nervi".

Purtroppo Pepe non è nuovo a comportamenti sopra le righe: nell'aprile 2009 il calciatore prese a calci un giocatore del Getafe (Javier Casquero) dopo averlo spinto a terra. Durante quella stessa partita il centrocampista dei blancos si segnalò per aver dato un pugno ad un altro avversario e per reiterati insulti alla terna arbitrale, costretta a cacciarlo dal terreno di gioco.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS SU PEPE DOPO REAL MADRID-BARCELLONA