BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Esclusiva Cauet, focus sui talenti francesi: Hazard e M’Vila pronti per Inter e Milan

Hazard talento in orbita Inter (Foto Ansa)Hazard talento in orbita Inter (Foto Ansa)

 

Un altro che sta facendo molto bene è Kevin Gameiro del Lorient. Su di lui sembra vivo l’interesse del Villarreal: a suo avviso potrebbe continuare a far goal a raffica anche in Spagna?

Gameiro mi ha fatto da subito una buonissima impressione, confermando tutto ciò che di positivo si diceva sul suo conto. Non è altissimo, ma è molto veloce e sa andare bene negli spazi…

 

Nelle movenze e per caratteristiche ricorda un po’ Benzema…

Sì, anche se Benzema è più talentuoso, più tecnico ed è in grado di inventarsi letteralmente i goal, mentre lui ha più bisogno dell’assistenza della squadra.

 

A Lione, invece, c’è Gourcuff che sta faticando molto…

Gourcuff a Bordeaux ha fatto un anno strepitoso, anche perché tutto girava intorno a lui. Blanc aveva puntato tantissimo su di lui, lui aveva una gran voglia di riscatto ed ha fatto benissimo. A Lione sta pagando il fatto di essere arrivato molto tardi e di non aver conosciuto con calma l’ambiente, l’allenatore, il sistema. E’ chiaro anche che il Lione non più la squadra dei sette titoli vinti e che lui non ha accanto giocatori che si sposano con le sue caratteristiche. Briand, Gomis e Lisandro Lopez amano avere il pallone tra i piedi…

 

Altro talento un po’ in ombra è Jeremy Menez. Cosa gli succede?

Menez è un talento incredibile. Straordinario. E’ chiaro che da un talento come lui ci si aspettino sempre cose importanti, ma io ci tengo a dire che secondo me con Ranieri aveva fatto molto bene, migliorando molto anche in chiave di incisività in zona-goal e con assist decisivi. Con Montella è cambiato qualcosa ed ha avuto un rendimento meno regolare. Di giocatori come Menez, però, in Italia ce ne sono davvero pochi e nell’uno contro uno è forse il migliore.

 

(Renato Maisani)

© Riproduzione Riservata.