BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ Le parole di Edoardo Garrone sulla situazione della Sampdoria

Mannini Sampdoria (foto Ansa) Mannini Sampdoria (foto Ansa)

Garrone ha poi parlato dell'episodio avvenuto martedì scorso all'esterno del campo di allenamento di Bogliasco tra i tifosi e il tecnico di Alberto Cavasin: "In questi casi bisogna sempre vedere i due lati di una medaglia: credo che sarebbe stato decisamente meglio se questo fatto non fosse avvenuto, ma la colpa va soprattutto alla situazione contingente, a quel nervosismo inevitabile a cui portano i cattivi risultati, coinvolgendo i tifosi e l'allenatore. Una lettura positiva c'è: questa è la dimostrazione di attaccamento viscerale a questa squadra. Naturalmente mi riferisco solo al caso di Bogliasco, per gli eccessi avvenuti prima non ci sono giustificazioni: la violenza e le minacce non sono tollerabili. Cavasin? Sarà l'allenatore della Sampdoria fino all'ultima partita di questo campionato".
La famiglia Garrone c'è. Ora tocca alla squadra dimostrare altrettanto.

© Riproduzione Riservata.