BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

REAL MADRID-BARCELLONA/ Luis Figo racconta il Clasico

Pubblicazione:lunedì 25 aprile 2011

Luis Figo (foto Ansa) Luis Figo (foto Ansa)

REAL MADRID-BARCELLONA: LUIS FIGO RACCONTA IL CLASICO DI SPAGNA - La semifinale di UEFA Champions League tra Real Madrid e Barcellona è attesa da tutti gli appassionati del mondo del calcio. Il sito della Uefa (www.uefa.com) riporta le dichiarazioni di Luis Figo, doppio ex delle due squadre spagnole e attulamente dirigente dell'Inter.

Luis Figo ha vestito entrambe le maglie in una carriera di successo, vincendo due campionati e una coppa europea (Champions League a Madrid e Supercoppa Europea a Barcellona) con ciascuna. Il suo trasferimento da Barcellona a Madrid nel 2000 rimane ad oggi uno dei più discussi della storia del calcio.

Nessuno più di lui può ricordare la rivalità fra le due squadre. In vista della semifinale di andata di mercoledì a Madrid, Figo prevede una sfida altrettanto intensa a quella a cui ha partecipato (semifinale 2000/2001, 3-1 totale per i madrileni), dicendo: “Sono partite che verranno ricordate per sempre”.

Le due squadre spagnole si affrontano ogni anno, ma, come dice Figo, “vengono ricordate per la storia che circonda i due club e l’incontro. C’è una grande rivalità, per motivi sia calcistici che sociali. Bisogna però ricordare che è solo una partita di calcio e la gente deve considerarla in questo senso. Vincerà la squadra più in forma quel giorno”.

Che partita dobbiamo attenderci è un mistero: corretta o nervosa? Come quella di novembre (5-0 per il Barca) o quella di qualche giorno fa in finale di Coppa del Re (vittoria del Real)? “Le gare passate non contano”, riflette Figo, “perchè non puoi pensare a quello che è già successo. Entrambe le squadre arrivano alla semifinale in gran forma e penso che al momento siano le più forti al mondo. Ecco perché questa semifinale di UEFA Champions League entrerà direttamente nella storia del calcio”.

 

 

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LE PAROLE DI LUIS FIGO SU REAL MADRID-BARCELLONA


  PAG. SUCC. >