BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Schalke 04-Manchester United (Champions League): segui e commenta la partita live in tempo reale

Schalke 04-Manchester United è la prima semifinale di questa Champions League 2011. I tedeschi inseguono un sogno impossibile, gli inglesi si sentono già in finale?

Raul (Foto: ANSA) Raul (Foto: ANSA)

Schalke 04-Manchester United è la prima semifinale di questa Champions League 2011. Tanti sono i rimpianti nerazzurri per una partita che avrebbe potuto vederli protagonisti, ma ora a Gelsenkirchen c'è posto solo per lo Schalke 04 che vuole vivere il suo sogno fino in fondo. Certo il Manchester United non è formazione agevole, ma ora i giochi sono duri. E' la prima volta che Schalke 04 e Manchester United si affrontano. Quella di oggi in ogni caso sarà una partita che rimarrà nella storia dei due club. Lo Schalke contro le inglesi ha vinto solo tre volte nella propria storia (su nove incontri), viceversa il Manchester United l'ha spuntata dieci volte su ventire. Vedremo stasera, partita in cui se ci sarà un pareggio con gol la favorita sarà sicuramente la squadra ospite. 

Lo Schalke 04 scenderà nell'arena di Gelsenkirchen con le consuete diverse indisponibilità, ma senza alcun giocatore squalificato. Tuttavia a trafiggere il cuore dei tifosi più delle assenze di Annan, Avelar, Moritz, Garanovic, Pander e Huntelaar sarà la presenza - a tempo - di un giocatore che è una bandiera: Manuel Neuer. Il super-portiere della nazionale tedesca, nato e cresciuto a Gelsenkirchen, con una lunga militanza in curva da tifoso e che il prossimo anno abbandonerà il club per gli odiati rivali del Bayern Monaco. Una mazzata per i tifosi che contestano e parlano di tradimento. Ma il calcio professionistico, purtroppo è anche questo. Troppi sette milioni a stagione per lo Schalke 04, che deve cedere il passo. Ma forse questa sarà una motivazione in più per il venticinquenne portierone tedesco: fermare Rooney e il Chicharito Hernandez. Parare anche l'impossibile per dimostrare l'amore per una maglia che l'anno prossimo non indosserà più. Lo Schalke scenderà in campo con il 4-4-2 con Neuer tra i pali, Uchida, Howedes, Metzelder e Sarpei in difesa, Farfan, Papadopoulos, Matip e Juardo a centrocampo, Edu e Raul in avanti.
Il Manchester United di Sir Alex Ferguson arriva alla prima partita di questa semifinale senza alcun giocatore squalificato e con le uniche indisponibilità di Dimitar Berbatov e Fletcher. Pesante la responsabilità per il baronetto del calcio inglese, che arriva all'appuntamento da grane favorito. Per tutti infatti il Manchester ha già un piede in finale, per tutti si, tranne che per lo storico mister dei Red Devils che sa di non poter sottovalutare l'impegno, visto anche la sorpresina riserbata dallo Schalke 04 ai campioni in carica dell'Inter. Per il Manchester la difficoltà psicologica della partita sarà legata alla concentrazione, e chissà se magari un gol a freddo può essere in questo caso la sberla giusta per non prendere questi 180 minuti sottogamba. Il 4-4-1-1 che Ferguson schiererà sarà quindi composto con ogni probabilità da Van Der Saar tra i pali, O'Shea, Ferdinand, Vidic ed Evra in difesa, Park Ji-Sung, Giggs, Carrick, Valencia a centrocampo, Rooney e il Chicharito Hernandez in attacco. E ora spazio all'Europa, Schalke 04-Manchester United sta per cominciare.