BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Semifinali Champions: si parte con Schalke 04 - Manchester United

Pubblicazione:martedì 26 aprile 2011 - Ultimo aggiornamento:martedì 26 aprile 2011, 21.05

Raul Gonzàlez attaccante Schalke 04 (Foto: Ansa) Raul Gonzàlez attaccante Schalke 04 (Foto: Ansa)

Partono le semifinali di Champions League ed è subito spettacolo: si parte con Schalke 04 – Manchester United. Sfida dai mille motivi d'interesse tra l'impenetrabile difesa degli uomini di Sir. Alex Ferguson e l'imbattibile Schalke 04 formato casalingo di Rangnik. Una sfida che vedrà sicuramente cadere un record. I tedeschi hanno infatti vinto sin qui tutte le gare casalinghe, mentre gli inglesi non hanno ancora subito un gol in trasferta. Manchester United che sembra partire favorito, ma che dovrà fare molta attenzione alle numerose insidie nascoste nella doppia sfida. A preoccupare i Red Devils ci si mette anche la tradizione sfavorevole degli inglesi nelle sfide ad eliminazione diretta contro club tedeschi. Quattro le eliminazioni per la prima squadra di Manchester, due nei quarti per mano del Bayern Monaco, stagioni 2000/01 e 2009/10; due in semifinali, ad opera del Borussia Dortmund (1996/97) e del Bayer Leverkusen (2001/02). Da tenere d'occhio in vista del ritorno è la situazione diffidati in casa Schalke con Raul, Papadopoulos e Huntelaar a rischio in vista della gara dell'Old Traffold, nessun diffidato per gli inglesi.

 

CLICCA QUI PER LA DIRETTA TESTUALE DELLA PARTITA TRA SCHALKE04 E MANCHESTER UNITED

 

Il programma proseguirà poi Mercoledì con il grande Classico del Bernabeu, in cui gli uomini di Mourinho proveranno a ripetere l'impresa del Mestalla ed eliminare gli odiati rivali del Barcellona. Sicuri delle proprie possibilità gli uomini di Mourinho con Ramos che ai microfoni di As ha detto che la sua squadra confermerà l'approccio delle recenti sfide con il Barcellona. “Non si gioca su 90 minuti stavolta – ha detto il 25enne difensore spagnolo – Conosciamo bene i nostri avversari e dovremo cercare di giocare come fatto negli ultimi due scontri diretti”. Guardiola ha invece voluto allontanare le tensioni dai suoi uomini sostenendo che il Real Madrid parta favorito; piccata la risposta di Mourinho: “Non mi interessa se Guardiola ci considera come i favoriti, io non la penso così. Prima di una gara di andata non esistono favoriti” in una dichiarazione che ricorda quella che esattamente un anno fa lo stesso Special One rilasciava in vista di Inter – Barcellona (“Abbiamo il 50% di possibilità di passare il turno).

 

CLICCA SUL SIMBOLO > QUI SOTTO PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO SULLE SEMIFINALI DI CHAMPIONS


  PAG. SUCC. >