BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Tesseramento extracomunitari: si ritorna a due per stagione?

Possibile rivoluzione nel tesseramento degli extracomunitari con la possibile apertura a due rispetto a uno solo attuale. Idea anche di adottare il Trattato di Cotonou

Galliani parla con Marotta (Foto Ansa) Galliani parla con Marotta (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO – La notizia o meglio la proposta circolava da almeno un paio di mesi: il ritorno al tesseramento di due extracomunitari a stagione. L’idea viene rilanciata oggi dalla Gazzetta dello Sport secondo cui sarebbe pronto un documento, firmato e redatto da buona parte dei nostri club, in cui si chiederebbe appunto la revoca della norma che limita al tesseramento di un solo extracomunitario a stagione. Questo infatti ha bloccato molto il mercato, sia in estate che in inverno, dei nostri club e alcune operazioni non sono andate in porto proprio per questo motivo. Nel calciomercato invernale solo due o tre club ebbero la possibilità di tesserare giocatori non comunitari e sia le big che le squadre di media-bassa classifica dovettero accontentarsi, con italiani o comunitari a basso costo. Altro aspetto importante racconta dal giornale di Via Solferino è la richiesta dell’accettazione della proposta Zamparini. Il patron rosanero avrebbe infatti proposto l’adozione del trattato di Cotonou che equiparebbe i lavoratori africani a quelli comunitari.

 

CALCIOMERCATO LA SVOLTA CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO

© Riproduzione Riservata.