BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

PAGELLE/ Parma-Bari (1-2): i voti, la cronaca e il tabellino (trentunesima giornata)

resoconto dettagliato del match Bari-Parma. terminato con la bella vittoria dei pugliesi che espugnano il Tardini dopo una bella partita di calcio. Gol decisivo di Alvarez.

AlvarezAlvarez

Bari e Parma danno vita ad un match salvezza davvero spettacolare e ricchissimo di emozioni. La vittoria dei pugliesi probabilmente non servirà per tenere il Bari in serie A, ma ottiene il risultato di inguiare non poco il Parma dell'ex allenatore Marino. La lotta in fondo alla classifica è apertissima, anche grazie a squadre come il Bari, che hanno dimostrato di voler lottare fino alla fine.

I primi 45 minuti si svolgono in sostanziale equilibrio. Bari e Parma si affrontano a viso aperto, giocando un calcio frizzante e a tratti molto piacevole, che sembra non rispecchiare le posizioni di classifica delle due compagini in campo. Il Parma, desideroso di punti, si affaccia con maggiore insistenza dalle parti del portiere avversario, ma l'eccezionale Gillet dice di no a Crespo in almeno tre occasioni, sfoderando parate di altissimo livello.

L'equilibrio si rompe a metà ripresa, quando Parisi estrae dal cilindro la punizione perfetta: un sinistro da 25 metri di terrificante potenza che trafigge MirAante proteso in tuffo. Il Parma non si scompone, macina il proprio gioco e trova il gol del pareggio a dieci minuti dal termine, grazie ad una perentoria incornata di Amauri da centroarea, dopo un'imbeccata suntuosa di Bojinov. Pari e patta? Neanche per sogno. Al 47esimo minuto è Alvarez, in contropiede, a beffare Mirante in uscita e a condannare il Parma a sette gare di sofferenza pura.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER LEGGERE LE PAGELLE E IL TABELLINO DI PARMA-BARI (1-2)