BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SERIE A/ 31esima giornata i risultati delle partite: resoconti, gol e assist di tutte le gare odierne

Pubblicazione:domenica 3 aprile 2011

Donadoni tecnico del Cagliari (Foto Ansa) Donadoni tecnico del Cagliari (Foto Ansa)

SERIE A 31ESIMA GIORNATA: TUTTE LE PARTITE, I GOL E GLI ASSIST-MAN DELLE GARE ODIERNE - Lazio e Udinese perdono terreno, in seguito alle sconfitte esterne in casa di Napoli e Lecce, e rallentano la propria corsa verso l'Europa. Il Napoli scavalca l'Inter al secondo posto e si lancia all'inseguimento del Milan capolista. In coda vittorie pesanti di Lecce e Catania. Chievo e Samp si dividono la posta. Vittorie esterne anche per Cagliari e Bari.

 

Catania-Palermo (4-0): la squadra di Cosmi esce malamente sconfitta dal Massimino di Catania con un passivo pesantissimo. Succede tutto nella ripresa, dopo una prima frazione di gara giocata ad armi pari. La svolta del match arriva al terzo minuto del secondo tempo, quando Balzaretti si rende protagonista di una sfortunatissima autorete: su un innocuo cross dalla trequarti di Maxi Lopez il difensore rosanero appoggia di petto verso il portiere Andujar che, disturbato dall'inserimento di Lodi che non tocca la palla, si fa trafiggere dal retropassaggio del compagno. La seconda segnatura porta la firma di Bergessio che, lanciato a tu per tu contro Andujar da una ssist al bacio di Lodi, è freddo e bravissimo a trafiggere con un secco destro a giro l'estremo difensore lanciatosi in un'uscita disperata.

La terza segnatura la realizza Ledesma, al termine di un'azione confusa in area rosanero che vede protagonisti anche Schelotto e Maxi Lopez: dopo un batti e ribatti nel cuore degli undici metri palermitani, è bravo Ledesma a mettere in rete da pochi passi, in scivolata, una corta respinta di Andujar su una girata di Lopez.

Il gol del definitivo 4 a 0 è segnata da Pesce, al primo gol in serie A: gran pallonnetto di destro dal limite dell'area sul portiere in uscita. Finisce così un derby da ricordare per il Catania.

 

LE PAGELLE DELL'INCONTRO LEGGI CLICCA QUI

 

Lecce-Udinese (2-0): il risultato del Via del Mare è la vera sorpresa della giornata. Lo stop di Inter e Lazio faceva presagire un'Udinese arrembante ed affamata di punti pesantissimi, ma il Lecce, in piena lotta salvezza, non poteva concedersi stop. Ne scaturisce così un match appassionante e divertentissimo, risolto dalle due prodezze di Bertolacci nella ripresa.

La prima segnatura si concretizza ad inizio della seconda frazione grazie ad una giocata suntuosa di Di Michele che, innescato sulla corsia sinistra da Jeda, è bravissimo a convergere verso l'area avversaria, saltare in dribbling due avversari e servire dopo un rimpallo fortunoso l'accorrente Bertolacci che, da pochi metri, altro non può fare che trafiggere l'incolpevole Handanovic con un destro secco e preciso.

La seconda rete, a metà della ripresa, porta sempre la stessa firma, anche se questa volta fa tutto Jeda: fuga sulla fascia destra e tocco in mezzo all'area per Bertolacci che scarica alle spalle di Andujar la palla del definitivo due a zero.

 

LEGGI LE PAGELLE DELL'INCONTRO CLICCA QUI

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO CON PARTITE, GOL ED ASSIST DELLA GIORNATA ODIERNA


  PAG. SUCC. >