BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Milan, Ganso, Taiwo, Emenike: i rumors all'8 aprile 2011

il Milan, pur impeganto nella lotta scudetto, resta attivo sul fronte del calciomercato: l'interesse dei rossoneri è tutto su Ganso, Emenike e Taiwo.

Ganso (foto Ansa) Ganso (foto Ansa)

La testa del Milan è tutta alla volata scudetto con il Napoli: a sette gare dalla fine i tre punti di vantaggio sono il vero patrimonio che interessa l'ambiente rossonero.

Il calciomercato rossonero, tuttavia, non conosce pause e gli uomini di mercato del presidente Berlusconi sono alla ricerca di nuovi talenti, nel panorama europeo e non, che contribuiscano a dare continuità alla stagione più che positiva in corso.

Per l'anno che verrà, sinora, si è più parlato di Milan in chiave cessioni: ogni giorno i quotidiani sportivi danno per partenti sicuri i vari Gattuso, Pirlo, Ambrosini e Seedorf. Ma, come ci ha detto Carlo Pellegatti in un'intervista esclusiva a IlSussidiario.net, sulla questione bisogna andarci cauti: "di mercato bisogna discuterne con Adriano Galliani e l'ad rossonero ha detto che ne parlerà più avanti. Di certo ci sono due fattori che bisogna tener presente parlando di mercato del Milan: quello che sarà l'esito del campionato e il fatto che il Milan, prima di cedere gli artefici fondamentali dei passati, recenti ed attuali successi rossoneri, dovrà prendere qualcuno migliore di questi. E io, in giro, non vedo molti giocatori migliori di Pirlo, Seedorf, Gattuso e Ambrosini".

Qualcosa si muoverà comunque in questa direzione: Pirlo ha mercato, soprattutto in Italia (leggasi Juventus), così come Gattuso (Russia) e Seedorf (Brasile). Qualcuno partirà sicuramente, anche per limitare un monte ingaggi decisamente alto.

Ma prima di lasciare andare questi pezzi di storia rossonera arriverà qualcuno, giovane e affamato di vittorie. I nomi che circolano negli ambienti della Milano rossonera sono i seguenti: Paulo Henrique detto Ganso, Emenike e Taiwo.

Su Ganso la storia è nota: per il giovane talento brasiliano c'è in atto un derby milanese da diversi mesi. L'attaccante del Santos è il sogno dei due presidenti, che in questi mesi hanno contattato direttamente il giovane talento per convincerlo a scegliere la propria squadra: e l'ultimo asso l'ha calato proprio il Milan, che ha affidato alle parole del connazionale Thiago Silva il pensiero della società: "Lui è è tornato da un infortunio molto grave e ci sono tante squadre che lo vogliono mettere sotto contratto e per lui è difficile fare una scelta. Ma secondo me lui verrà con noi perché è fortissimo. Ne ho parlato anche con Galliani e gli ho detto che dobbiamo prendere un giocatore come Ganso perché difficilmente ne troviamo uno uguale a lui".

Alte le possibilità di portare a casa il successo nella trattativa.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE L'ARTICOLO DI CALCIOMERCATO IN CASA MILAN