BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

COPPA ITALIA-TIM CUP/ Palermo-Milan: in Sicilia c'è grande entusiasmo

L'ultima volta che il Palermo disputò una finale di Coppa Italia correva l'anno 1979. Quella sera di 32 anni fa la Juventus beffò i siciliani all'ultimo atto della competizione.

Delio Rossi (foto Ansa) Delio Rossi (foto Ansa)

L'ultima volta che il Palermo disputò una finale di Coppa Italia correva l'anno 1979. Quella sera di 32 anni fa la Juventus beffò i siciliani all'ultimo atto della competizione e portò la Coppa a Torino: da allora il Palermo non ha più avuto modo di giocarsi un trofeo importante fino in fondo.

Stasera però la storia torna a fare visita al capoluogo siciliano, e lo fa mettendo di fronte ai rosanero l'avversario più forte: il Milan neo campione d'Italia dei vari Ibra, Pato, Boateng ed Alelgri che, giurano, sono sempre più affamati di vittorie.

A Palermo sono in molti a parlare di "grande sogno", lo stadio sarà stracolmo e si preannucia una serata di festa, ma Rossi mette tutti in guardia, come riportato sulle pagine della Gazzetta dello Sport: "Scordatevi il 2 a 2 di San Siro, non siamo in grado di speculare sui risultati, dobbiamo cercare di imporre il nostro gioco". La vittoria della Coppa Italia, con la probabile qualificazione in Europa League (Roma permettendo), porterebbe nelle casse del Palermo una cifra che si aggira attorno ai 6 milioni di euro e la conseguente possibilità di andare a Pechino a giocarsi la Supercoppa Italiana.

Ma il patron Zamparini guarda anche oltre e dice: "L'Europa League? Negli ultimi anni l'abbiamo disputata spesso e sotto il profilo dell'immagine e ci teniamo a raggiungerla. certo, però se non dovessimo raggiungerla no ci rattristeremo".

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LE DICHIARAZIONI DI ROSSI E ZAMPARINI SU PALERMO-MILAN DI COPPA ITALIA