BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Palermo, Rossi: tornerei nella Capitale

Delio Rossi, in un'intervista ha parlato della splendida prestazione della sua squadra e aperto qualche spiraglio ad ipotesi future che lo vedono lontano dalla Sicilia.

Delio Rossi (foto Ansa) Delio Rossi (foto Ansa)

ROSSI: A FINE STAGIONE DECIDERO' - Delio Rossi, che ieri sera ha guidato il suo Palermo alla finale di Coppa Italia, in un'intervista rilasciata a Radio Radio, ha parlato della splendida prestazione della sua squadra e aperto qualche spiraglio ad ipotesi future che lo vedono lontano dalla Sicilia.

Contentissimo per la prestazione dei suoi, definiti "l'orgoglio del meridione", Rossi ha parlato della sua situazione contrattuale e dei rapporti con il vulcanico presidente Zamparini: "Ho un contratto in scadenza a giugno, fino a quel momento penserò solo al Palermo. Le prime valutazioni le farò con il presidente Zamparini perché innanzitutto devo rendere conto alla mia società".

Ma Rossi non esclude a priori nessuna opzione per il futuro, neanche quelle che lo vedrebbero nella Capitale: "La Roma? - dice - Sono un professionista orgoglioso e di certo non rinnego il mio passato alla Lazio, però non ci vedo nulla di scandaloso andare ad allenare un'altra squadra. A me interessa il progetto, mi deve intrigare, però in Italia non c'è una formazione che mi farebbe fare come voglio perché da noi conta solo il risultato".

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI CALCIOMERCATO IN CASA PALERMO