BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO/ Esclusiva Ferrari: Cissoko, Bastos, Hazard: i talenti della Ligue1 che piacciono a Inter, Milan, Juventus

Bastos esterno del Lione (Foto Ansa) Bastos esterno del Lione (Foto Ansa)

 

Anche il nome di MONGONGU viene spesso accostato ai club italiani. Sono voci vere?

Anche di lui si è parlato tempo fa. Quest'anno la sua stagione è stata limitata molto dagli infortuni: e la sua assenza ha inciso sulla brutta stagione fatta dal Monaco. Mongongu è un ragazzo molto giovane e ha delle potenzialità fisiche eccezionali. Per lui vale il discorso che bisogna fare per tutti questi ragazzi: se i club italiani vogliono prenderli devono farlo subito, appena prima che diventino grandi nomi, perchè se si affermano e vengono messi nel mirino dei club inglesi, per i club italiani non c'è più possibilità. Le società inglesi hanno una potenzialità economica contro la quale è difficile poter competere.

 

Eccoci a N'DIAYE, il "nuovo Vieira": è davvero nel mirino della Juventus?

 

Non lo definirei il "nuovo Vieira" anche perchè fisicamente è diverso: è molto possente e muscoloso e poi nasce con delle caratteristiche diverse. Lui ha iniziato a giocare da difensore centrale e poi da centrocampista difensivo, quindi in una posizione diversa da quella dell'ex interista. Sicuramente ha le potenzialità per diventare un giocatore molto importante ed è già nel giro dell'Under 21. Onestamente non credo che alla Juventus possa interessare un giocatore del genere, che finirebbe per andare a Torino a fare panchina.

© Riproduzione Riservata.