BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO/ Esclusiva Ferrari: Cissoko, Bastos, Hazard: i talenti della Ligue1 che piacciono a Inter, Milan, Juventus

Bastos esterno del Lione (Foto Ansa)Bastos esterno del Lione (Foto Ansa)

 

Anche il nome di MONGONGU viene spesso accostato ai club italiani. Sono voci vere?

Anche di lui si è parlato tempo fa. Quest'anno la sua stagione è stata limitata molto dagli infortuni: e la sua assenza ha inciso sulla brutta stagione fatta dal Monaco. Mongongu è un ragazzo molto giovane e ha delle potenzialità fisiche eccezionali. Per lui vale il discorso che bisogna fare per tutti questi ragazzi: se i club italiani vogliono prenderli devono farlo subito, appena prima che diventino grandi nomi, perchè se si affermano e vengono messi nel mirino dei club inglesi, per i club italiani non c'è più possibilità. Le società inglesi hanno una potenzialità economica contro la quale è difficile poter competere.

 

Eccoci a N'DIAYE, il "nuovo Vieira": è davvero nel mirino della Juventus?

 

Non lo definirei il "nuovo Vieira" anche perchè fisicamente è diverso: è molto possente e muscoloso e poi nasce con delle caratteristiche diverse. Lui ha iniziato a giocare da difensore centrale e poi da centrocampista difensivo, quindi in una posizione diversa da quella dell'ex interista. Sicuramente ha le potenzialità per diventare un giocatore molto importante ed è già nel giro dell'Under 21. Onestamente non credo che alla Juventus possa interessare un giocatore del genere, che finirebbe per andare a Torino a fare panchina.

© Riproduzione Riservata.