BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Parma-Juventus (Serie A): segui e commenta la partita live in tempo reale

La gara tra Juventus e Parma ha poco da dire ai fini della classifica: il Parma è salvo e la Juventus proverà a conquistare un difficile posto in Europa per la prossima stagione.

Gigi Del Neri (foto Ansa) Gigi Del Neri (foto Ansa)

DIRETTA PARMA-JUVENTUS (SERIE A) - La gara tra Juventus e Parma ha poco da dire ai fini della classifica: il Parma è salvo e la Juventus proverà a portare avanti le ormai poche speranze di conquistare un posto in Europa per la prossima stagione. La gara del Tardini, quindi, potrebbe apparire sulla carte come la classica "sgambata" di fine stagione tra due squadre deluse dall'annata che va concludendosi. Ma sarebbe un errore considerarla così, perchè ci sono almeno un paio di motivi di interesse davvero niente male in questa gara: innanzitutto la presenza di diversi ex (leggasi Amauri e Giovinco) col dente piuttosto avvelenato e desiderosi di fare uno scherzetto ai vecchi compagni, e l'altro è che oggi si potrebbe sancire l'addio di Gigi Del Neri alla panchina bianconera. 
CLICCA QUI PER LA DIRETTA DI PARMA-JUVENTUS (SERIE A): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA LIVE IN TEMPO
Le parole dell'ex Amauri ("io non ho nulla da dimostrare, per me è una gara come le altre") e di mister Colomba ("faremo bene per onorare la classifica") stanno ad indicare che il Parma non ha nessuna intenzione di recitare il ruolo di vittima sacrificale, ma che, anzi, vorrebbe essere propio il club capace di dare il colpo di grazia alle ambizione juventine. La Juventus, dal canto suo, è attraversata da voci e commenti che destabilizzano l'ambiente: Del Neri si difende ("Non mi sono pentito delle mie scelte e non me ne pentirò mai. Alleno in serie A da dieci anni: sono pochi quelli che possono insegnarmi il mestiere"), John Elkann attacca il portiere bianconero ("Buffon? Non gioca da un anno e mezzo") e la squadra cerca una tranquillità perduta da tempo. Per la gara odierna il Parma dovrebbe schierare il consueto 4-4-2, con Mirante tra i pali, Zaccardo, Paletta, Lucarelli e Gobbi in difesa, Valiani, Morrone, Dzemaili e Modesto a centrocampo e la coppia Giovinco-Bojinov davanti. La Juventus, con Krasic e Marchisio squalificati, si schiererà con il modulo 4-4-2, che prevede la presenza di Buffon tra i pali, Grosso, Chiellini, Barzagli e Motta in difesa, Pepe, Melo, Giandonato e Martinez a centrocampo e la coppia Matri-Del Piero di punta.

CLICCA SUL PULSANTE > QUI SOTTO PER LA DIRETTA DI PARMA-JUVENTUS (SERIE A): SEGUI E COMMENTA LA PARTITA LIVE IN TEMPO