BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SAMPDORIA/ Errori, bocciature e un direttorio di petrolieri: con due anni di ritardo ecco di nuovo la retrocessione

Pubblicazione:lunedì 16 maggio 2011

Le lacrime di Capitan Palombo a fine gara (Foto Ansa) Le lacrime di Capitan Palombo a fine gara (Foto Ansa)

 

Il bilancio 2011 chiuderà in attivo, ma la Sampdoria giocherà il suo 11º campionato di B a 65 anni dalla fondazione che risale al 12 agosto 1946, nel ventennale dello Scudetto 1991. Artefice colposa di uno sfacelo esemplare, la famiglia Garrone pare intenzionata a un ricambio generazionale, con Edoardo potenziale erede alla presidenza del padre Riccardo: ma senza i cospicui investimenti necessari alla ricostruzione tecnica per l’immediata risalita, l’eclissi blucerchiata potrebbe durare ben oltre l’anno. E l’avvicendamento nella supremazia cittadina, con il Genoa per la terza volta nella storia contestuale prima squadra della città, andrebbe a stabilizzarsi. La Sampdoria è a terra e non le sarà facile rialzarsi: dal quarto posto al terzultimo cadere fa più male.



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.