BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

TENNIS/ Roland Garros: Fognini e Schiavone ai quarti di finale

Pubblicazione:

Francesca Schiavone (foto Ansa)  Francesca Schiavone (foto Ansa)

TENNIS, ROLAND GARROS: SCHIAVONE E FOGNINI AI QUARTI DI FINALE - Il Roland Garros regala emozioni purissime a forti tinte tricolore: Fabio Fognini e Francesca Schiavone approdano a i quarti di finale della competizione.

Il sanremese, classe 1987, considerato un vero e proprio talento ha fatto finalmente parlare di sè, salendo alla ribalta della cronaca sportiva: il tennista ligure ha infatti sconfitto lo spagnolo Albert Montanes in 5 set (punteggio di 4-6, 6-4, 3-6, 6-3, 11-9). E' stato un match da cardiopalma, con l'italiano che nel momento decisivo del match è dovuto ricorrere alle cure mediche del fisioterapista, per un dolore accusato alla gamba sinistra. Da quel momento Fognini ha stretto i denti, ha limitato al minimo i movimenti e ha vinto, ottenendo così il miglior risultato in carriera in un torneo dello Slam, evento che non succedeva ad un azzurro da ben sedici anni (erano i tempi di Furlan).

La gara, sopratutto nella fase finale è stata esaltante, con Montanes per cinque volte al match point: lo spagnolo ne ha mancati due sul punteggio di 8 a 7 e ben tre sul punteggio di 9 a 8. Fognini li ha annullati tutti, si è ripreso la battuta e ha chiuso la gara sul punteggio di 11 a 9, dopo 4 ore e 22 minuti di gioco.
Nel prossimo turno Fognini se la vedrà con il mostro sacro Novak Djokovic, che ha facilmente avuto la meglio sul diretto avversario Gasquet. Per il serbo è la quaratatreesima vittoria consecutiva (raggiunto il record di John McEnroe): toccherà al nostro Fognini cercare di interrompere l'inarrestabile serie.

Al termine della gara Fognini ha dichiarato: "In campo non sono neppure riuscito ad esultare, ma poi negli spogliatoi piangevo un po' per la gioia e un po' per il dolore. Speriamo che l'infortunio non sia nulla di grave: è il momento più bello della mia carriera e, anche al 50%, questa partita voglio giocarla".

Buone notizie anche da Francesca Schiavone che, vincitrice lo scorso anno, è entrata nei quarti. La leonessa, dopo una partita durissima con Jelena Jankovic, ha avuto la meglio dell'avversaria ed è riuscita a conquistare il match. E' stata una partita strana, con una Schiavone capace di imporsi per 6-3 nel primo set e di perdere il secondo per 2-6: a dimostrazione di un'attenzione non parsa sempre al top contro un'avversaria abbordabile. Ai quarti di finale la fortuna sorride alla Schaivone, che incrocerà la propria strada con quella Pavlyuchenkova, che oggi ha avuto la meglio (un pò a sorpresa) sulla ben più quotata e favorita Zvonareva.

Un italiano e un'italiana ai quarti in uno Slam non succedeva da più sessanta anni: e ai quarti di Parigi sono approdati anche, nel doppio, Starace e Bracciali. C'è di che esultare.




CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DI FOGNINI E LA SCHIAVONE (TENNIS - ROLAND GARROS)


  PAG. SUCC. >