BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ Fiorentina, D'Agostino: sono rinato nel Signore

Dopo mesi di panchina che lo avevano relegato ai margini della formazione viola, la vera rinascita di D'Agostino è stata, come lui stesso racconta, la riscoperta del suo rapporto con Dio.

Gaetano D'Agostino Gaetano D'Agostino

D'AGOSTINO RISCOPRE LA FEDE - Gaetano D'Agostino, con la doppietta inflitta all'Udinese domenica scorsa (Fiorentina-Udinese 5-2), ha ritrovato il sorriso. Si è parlato per lui di una vera e propria rinascita calcistica, dopo tanti mesi di panchina (quasi tre) che lo avevano relegato ai margini della formazione viola. Ma la vera rinascita di D'Agostino è stata, come lui stesso racconta alla Gazzetta dello Sport, la riscoperta del suo rapporto con Dio.

"Ringrazio Dio per il conforto che mi ha dato in questo periodo difficile. Ho scelto di dedicare la mia vita al Signore: gioco e vivo per lui" - ha detto D'Agostino parlando degli ultimi mesi sportivamente ardui - "è durante quel momento che ho ricevuto altre parole del Signore che mi diceva di aspettare il mio tempo".

Il centrocampista viola frequenta da qualche mese un centro cristiano insieme alla moglie e lì sembra aver ritrovato la Fede e la conseguente forza per affrontare le tribolazioni della vita e della professione.

 

 

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS SU GAETANO D'AGOSTINO