BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIO/ Genoa-Sampdoria, cinque giorni al derby: ecco le news

Cinque giorni separano Genova dal proprio derby calcistico. E, ad oggi, ancora non è certo nemmeno l'orario a cui si giocherà. La città è in tensione.

fumogeno ultras (foto Ansa)fumogeno ultras (foto Ansa)

Cinque giorni separano Genova dal proprio derby calcistico. E, ad oggi, ancora non è certo nemmeno l'orario a cui si giocherà, visto che esiste una possibilità (caldeggiata dalle forze dell'ordine) di anticipare la partita dalle ore 20.45 alle ore 15.00 per motivi di ordine pubblico. La tensione infatti che si respira in città è alle stelle, perchè in questo derby non ci si gioca solo la supremazia cittadina, ma anche la permanenza in serie A: la classifica doriana scricchiola non poco e la rivale di sempre sarà arbitro del destino blucerchiato.

Il Genoa, che ha fatto andare in squalifica per la gara contro il Napoli i tre diffidati (Dainelli, Milanetto e Palacio) al fine di riaverli contro la Sampdoria, non ha intenzione di concedere favori ai cugini: lo striscione che da tempo campeggia nella gradinata dei tifosi del Genoa ("Mandiamoli in B") è il perfetto simbolo del clima che aleggia per la città.

A complicare le cose c'è stata anche un'uscita infelice del sindaco della città (Vincenzi, sampdoriana), che ha parlato di un derby che dovrà essere "all'insegna della solidarietà": presumibilmente avrebbe voluto dire "civiltà" o "rispetto", ma il lapsus ha fatto arrabbiare non poco i tifosi del Genoa.

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINAURE A LEGGERE LE NEWS SUL DERBY DI GENOVA