BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ Udinese, Guidolin: non molliamo per il quarto posto

Oggi Guidolin, tecnico dei friulani, ha parlato in conferenza stampa e ha affrontato diverse questioni. Come leggiamo sul sito della società eccone gli stralci più interessanti.

Guidolin (foto Ansa) Guidolin (foto Ansa)

La vittoria della Juventus all'Olimpico di Roma complica molto i piani dell'Udinese di Guidolin, passata dal sogno scudetto a quattro sconfitte nelle ultime cinque gare, che ne mettono a repentaglio la partecipazione alle coppe europee per la prossima stagione.

Oggi Guidolin, tecnico dei friulani, ha parlato in conferenza stampa e ha affrontato diverse questioni. Come leggiamo sul sito della società (www.udinese.it) il tecnico ha esordito dicendo: "Siamo impegnati in una lotta sportiva per conquistare un posto in Europa al fianco di squadre di grande blasone, presente, passato e qualità. Ci siamo costruiti questa classifica attraverso un cammino lungo e dispendioso e, nonostante mille difficoltà, siamo ancora lì. Questo deve inorgoglire noi, la nostra città e i nostri tifosi. Non so dove arriveremo, ma, alla fine, i reali valori saranno premiati".

Ecco un parere sul match Lazio-Juventus: "I biancocelesti meritano la classifica che si ritrovano e sono giustamente quarti. Sono stati protagonisti di campionato molto bello dopo una stagione negativa, in cui hanno sofferto per salvarsi. Godono di buona salute e dispongono di ottimi giocatori. Ci attende una partita molto complicata e da preparare con la massima cura".
Precisa poi il tecnico: "l'udinese è padrona del proprio destino, come anche la Lazio e la Roma. Chi sarà più bravo arriverà quarto".

E a chi chiede se rifarebbe oggi le scelte di formazione fatta a Firenze risponde: "Assolutamente. Giocando con i tre difensori il secondo attaccante deve essere un giocatore vivace, di spunto e abile ad aprirsi gli spazi. Cuadrado è il ragazzo che meglio si adatta a queste caratteristiche e che ricorda Sanchez. Adesso speriamo nel ricorso per Inler e nel recupero del Nino".

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LE PAROLE DI GUIDOLIN SULL'UDINESE E LA VOLATA CHAMPIONS LEAGUE