BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CAOS ARBITRI/ Esclusiva Pistocchi: moviola in campo per evitare le accuse di Lotito

Maurizio Pistocchi, noto giornalista sportivo di Mediaset e moviolista, in un'intervsita esclusiva a Ilsussidiario.net ha fatto un pò di chiarezza sulle recenti disavventure arbitrali.

Rizzoli : per lui stagione difficile (Foto Ansa) Rizzoli : per lui stagione difficile (Foto Ansa)

Le dichiarazioni al vetriolo di Lotito dopo Lazio-Juventus e la conseguente convocazione del patron laziale da parte del procuratore Palazzi, hanno riaperto la diatriba sull'operato dei nostri arbitri. Ma come è andata realmente questa stagione per le giacchette nere? I loro errori hanno inciso realmente sull'economia del campionato? La moviola in campo avrebbe potuto cambiare le sorti di alcune squadre? Per rispondere a tutti questi interrogativi abbiamo chiesto, in esclusiva a ilsussidiario.net, a Maurizio Pistocchi, noto giornalista sportivo di Mediaset e moviolista, di fare un po' di chiarezza su questi interrogativi.

Innanzitutto come valuta la stagione 2010/2011 degli arbitri?

Nicchi e Braschi avevano iniziato molto bene, dando fiducia a giovani promettenti come Valeri, che ha arbitrato molto bene partite complicate. Stanno però chiudendo molto male, perchè hanno riportato, nelle partite più importanti, i cosidetti "arbitri di garanzia internazionale" che hanno fatto una stagione molto deludente. Penso ai vari De Marco, Rizzoli, Morganti e Rocchi.

Quindi si era iniziato bene... poi cosa è successo?

Con il passare del tempo sono riemersi tutti i soliti "vizi" arbitrali, che hanno raggiunto l'apice in questa giornata di campionato, che penso essere stata la peggiore dal punto di vista del rendimento arbitrale.

Veniamo a Lazio-Juventus: come giudica il fallo di Chiellini su Floccari?

C'è poco da dire: era nettamente rigore e ci stava l'espulsione per il difensore della Juventus. Non ci sono assolutamente dubbi.

Le parole di Lotito nel dopo partita non le sono sembratev troppo forti?

Lotito usa spesso parole un po' criptiche per esprimere quello che pensa. Quando parla di Tangentopoli e del tintinnio delle manette, lo dice perchè ha forse delle prove o è a conoscenza di fatti specifici? L'impressione in questo finale di campionato, è quella di molte partite che non sono finite con il risultato espresso dai valori sul campo. Se però non si hanno delle prove di comportamenti illeciti, è molto pericoloso gettare un sasso nello stagno e poi ritirare la mano come ha fatto Lotito.

Come giudica la convocazione di Lotito da parte del procuratore Palazzi?

La convocazione si inserisce nell'ottica di un chiarimento: se Lotito ha delle notizie, e non delle sensazioni, è giusto che le offra agli organismi preposti.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE L'INTERVISTA ESCLUSIVA A MAURIZIO PISTOCCHI