BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIO/ Palermo, Zamparini: "contro di noi 28 torti arbitrali"

Il patron del Palermo, Maurizio Zamparini, come leggiamo oggi sulle pagine della Gazzetta dello Sport, è tornato a ribadire con forza la necessità dell'utilizzo della moviola in campo.

Maurizio Zamparini (foto Ansa) Maurizio Zamparini (foto Ansa)

ZAMPARINI: CI VUOLE LA MOVIOLA IN CAMPO - Il patron del Palermo, Maurizio Zamparini, come leggiamo oggi sulle pagine della Gazzetta dello Sport, è tornato a ribadire con forza la necessità dell'utilizzo della moviola in campo per evitare il perpetrarsi di errori arbitrali ("anche se i grandi club non la vogliono visto che finora sono stati gratificati dagli errori arbitrali: si usa nel tennis e negli sport americani, ma non in Italia perchè è meglio vivere sui favoritismi" ha detto il patron rosanero).

A proposito della diatriba sulla moviola in campo, ieri abbiamo sentito in un'intervista esclusiva a ilsussidiario.net il noto giornalista Maurizio Pistocchi, che ha ribadito alcuni concetti chiave a riguardo.

Zamparini ha poi attaccato il presidente della Lazio Lotito, dicendo che "se sente il tintinnio di manette, con quello che è successo al Palermo allora dovrebbero essere tutti in galera". Frasi forti, ma sostenute da prove tangibili: "Ho una cassetta di 25 torti subiti, con domenica sono diventati 28. La prossima volta che vado da Biscardi la faccio vedere".


 

 

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LE PAROLE DI ZAMPARINI SULL'USO DELLA MOVIOLA IN CAMPO