BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

VIDEO/ Brasile, ancora un morto negli scontri tra tifosi

Una vera e propria escalation di violenza quella cui si sta assistendo in Brasile ai margini delle manifestazioni sportive. Ci sono stati già due morti in pochi giorni.

fumogeno ultras (foto Ansa) fumogeno ultras (foto Ansa)

Una vera e propria escalation di violenza quella cui si sta assistendo in Brasile ai margini delle manifestazioni sportive. Soprattutto il mondo del calcio sembra essere stato travolto da una vera e propria ondata di "follia" da parte delle tifoserie, sempre più spesso protagonisti di scontri violentissimi, dentro e fuori lo stadio, con le forze dell'ordine o con le fazioni di tifosi rivali.

E' del primo maggio la notizia di quattro tifosi brasiliani fatti bersaglio di colpi di armi da fuoco, a Rio de Janeiro, prima dell'inizio del match Flamengo-Vasco: la giornata si chiuse con il bilancio di un morto, dozzine di feriti e oltre un centinaio di arresti. Ieri, purtroppo, si è dato vita ad una tristissima replica: ai margini di una gara tra Vila Nova e Goias le due tifoserie si sono ferocemente scontrate, causando la morte di un ragazzo di 19 anni.

Le immagini del video proposto riportano scene di ordinaria violenza, iniziate sul terreno di gioco e proseguite poi sugli spalti: alla faccia di chi sostiene che i giocatori debbano dare il buon esempio ai propri sostenitori.

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER VEDERE IL VIDEO DEGLI SCONTRI TRA TIFOSI IN BRASILE