BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIO/ Terza categoria: arbitro inseguito per 13 chilometri

Pubblicazione:venerdì 6 maggio 2011

arbitro (foto Ansa) arbitro (foto Ansa)

TERZA CATEGORIA: NON GRADISCONO L'ARBITRAGGIO E LO INSEGUONO PER 13 CHILOMETRI - La notizia battuta dall'Ansa è di quelle da far sorridere, se non fosse tutto assolutamente vero.

Che gli arbitri fossero ultimamente al centro di numerose polemiche non è un mistero: Mourinho a Madrid sta facendo scuola, così come, in patria, è Lotito a tenere altissimi i toni della diatriba.

Per fortuna però alle critiche non erano mai seguiti gesti sconsiderati di protesta, nè da parte dei dirigenti nè da parte dei calciatori. Almeno fino a oggi.

L'Ansa riporta l'episodio di due ragazzi (Marco Belli e Lorenzo Manetti del Chianti nord club, che milita nella Terza Categoria) che, per fare ben capire al direttore di gara che il suo arbitraggio non gli era per nulla piaciuto, hanno pensato bene di salire in macchina al termine della partita e di inseguire la vettura del direttore di gara per la bellezza di tredici chilometri.

I due ragazzi avrebbero desistito solo dopo l'arrivo dei Carabinieri.


 

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS SULL'INSEGUIMENTO DELL'ARBITRO


  PAG. SUCC. >