BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

LECCE/ Tolta la squalifica a Di Michele

La Corte di giustizia federale ha deciso di accogliere il reclamo avanzato dalla società Lecce, annullando così la squalifica di tre giornate inflitta a David Di Michele.

giustizia sportiva (foto Ansa) giustizia sportiva (foto Ansa)

LECCE: TOLTA LA SQUALIFICA DI TRE GIORNATE A DI MICHELE - La Corte di giustizia federale ha deciso di accogliere il reclamo (con richiesta di procedimento d’urgenza) avanzato dalla società Lecce, annullando così la squalifica di tre giornate inflitta a David Di Michele.

Di Michele era stato infatti punito dal giudice sportivo dopo la gara contro il Chievo Verona: per lui era scattata una squalfica di tre giornate, in seguito all'utlizzo della prova televisiva, che aveva ravvisato un comportamento antisportivo dell'attaccante salentino, reo di aver colpito (o tentato di colpire) il calciatore avversario Bostjan. La sentenza è stata annullata in quanto la prova televisiva non chiarisce totalmente la reale dinamica dei fatti.

Una bella notizia per il Lecce, che potrà contare sul proprio miglior attaccante in questo finale di stagione importantissimo: la squadra salentina, infatti, è impegnata in un'asprissima lotta salvezza e dovrà afforntare nei prossimi turni Napoli, Bari e Lazio.

Al momento la squadra giallorossa occupa il terzultimo posto in classifica, a quota 35 punti.

 

 

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LA NEWS DELLA SQUALIFICA A DI MICHELE DEL LECCE