BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA/ Siena-Torino (2-1 p.t.): la partita live in tempo reale e pagelle (primo tempo)

Un Siena straordinariamente cinico chiude il primo tempo in vantaggio per 2 a 1 ai danni di un bel Torino. Gli uomini di Antonio Conte sono ad un solo punto dalla matematica promozione

Rolando Bianchi (Foto: Ansa) Rolando Bianchi (Foto: Ansa)

Un Siena straordinariamente cinico chiude il primo tempo in vantaggio per 2 a 1 ai danni di un bel Torino. Gli uomini di Antonio Conte, ad un solo punto dalla matematica promozione, si presentano al cospetto dei granata di Lerda determinati a non fare calcoli e giocare per la vittoria. Gara da subito interessante, caratterizzata da un buon ritmo e dalle forti motivazioni; dopo dieci minuti sono però i padroni di casa a passare con un vero e proprio capolavoro di Calaiò. L'azione nasce da un calcio d'angolo giocato corto da Reginaldo, lo stesso brasiliano, ricevuto nuovamente il pallone si è incuneato in area di rigore e dall'out sinistro ha lasciato partire un cross su cui l'attaccante senese ha inventato una splendida mezza rovesciata che non ha lasciato scampo a Rubinho. Vantaggio bianconero e gara che sembra definitivamente segnata, ma non è così. Il Torino di Lerda ha un moto di orgoglio al ventitreesimo e raggiunge il pari grazie ad un bello spunto di Sgrigna, che si accentra da sinistra e fulmina in diagonale Coppola. L'inerzia della gara pare cambiare e gli uomini di Lerda vanno vicini al sorpasso con una bellissima punizione di Bianchi dai 30 metri. Il tiro del capitano granata è però deviato sulla traversa da un superlativo Coppola che tiene a galla i suoi. A stroncare così le speranze degli ospiti ci pensa poi ancora Calaiò, che nel momento di maggiore difficoltà per il suo Siena, raccoglie un cross dalla trequarti di Vitiello e con una bella girata di testa realizza la sua terza doppietta consecutiva, fissando il punteggio sul 2 a 1 con cui si concludono i primi 45 minuti.

Fine primo tempo, Siena, voto 6.5: Buono l'avvio con il meritato vantaggio. Nella fase centrale soffre troppo la spinta dei granata ed è mantenuto in vita da Coppola. Grazie però al cinismo di un infallibile Calaiò riesce a chiudere la prima frazione di gioco in vantaggio. La Serie A è ad un passo.
Fine primo tempo, Torino, voto 6.5: Gli uomini di Lerda giocano meglio rispetto agli avversari, ma sono puniti dalla troppa staticità della difesa che concede troppo spazio a Calaiò in entrambe le reti.
Migliore in campo: Siena: Calaiò, voto 7.5: Un gol in mezza rovesciata, un altro di testa e la terza doppietta consecutiva. L'unica nota stonata il problema muscolare che lo costringerà ad abbandonare il campo nell'intervallo.
Migliore in campo: Torino: Sgrigna, voto 6.5: Buona inventiva sull'out sinistro ed un bello spunto in occasione del gol.
Peggiore in campo: Siena: Terzi, voto 5: Troppo molle in occasione dell'azione di Sgrigna che ha tutto il tempo di prendere la mira e fulminare Coppola.
Peggiore in campo: Torino: Pratali, voto 5: Si lascia sfuggire Calaiò per ben due volte. L'arciere ex-Napoli non perdona e realizza due reti che, ad ora, pesano come macigni nella corsa ai Play Off. 

© Riproduzione Riservata.