BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

GENOA SAMPDORIA/ Ultimissime e probabili formazioni

Stasera il derby della Lanterna con la Sampdoria che deve giocarsi il tutto per tutto per non finire in serie B: in caso di sconfitta sarà molto probabilmente retrocessione

Rossi capitano rossoblu (Foto Ansa) Rossi capitano rossoblu (Foto Ansa)

Situazione tesa intorno a Marassi anche se al momento non si registrano scontri tra le opposte tifoserie, solo qualche lieve scaramuccia tra tifosi di opposte fazioni. Al momento però nulla di serio o che abbia richiesto l’intervento delle forze dell’ordine. Sono infatti oltre 400 gli uomini impegnati oggi nelle vie intorno alla stadio ligure. C’è da dire che chi al momento vive maggiormente questa partita è la Sampdoria che si trova in classifica al terz’ultimo posto. Stanotte sotto l’albergo dove alloggiano i blucerchiati è stata fatta esplodere una bomba carta, gesto isolato, fatto da qualche teppista. Nell’undici rossoblu non dovrebbero esserci novità rispetto alla vigilia con Rafinha esterno di centrocampo e Mesto a coprire il ruolo di terzino destro. In casa Doria invece la situazione è ben più complessa a cominciare dalla difesa. Gastaldello non ce la fa e al suo posto ecco Volta. Coppia d’attacco Biabiany-Pozzi con l’ennesima bocciatura per Maccarone e Macheda. Attenzione al fischio finale: un risultato negativo della Samp potrebbe spingere molti tifosi a contestare la formazione di Riccardo Garrone