BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIO/ Balotelli: fu un errore indossare la maglia del Milan

Pubblicazione:lunedì 9 maggio 2011

Mario Balotelli (foto Ansa) Mario Balotelli (foto Ansa)

BALOTELLI A TUTTO CAMPO - Un Balotelli a tutto campo quello che, ai margini di una visita alla clinica Sant'Anna, ha deciso di parlare ai microfoni del quotidiano inglese "Daily Mail": il ragazzo ex-Inter ha parlato di Manchester, della famiglia, del famoso episodio della maglietta del Milan indossata e ha concluso con una stoccata all'ex tecnico Mourinho.

"La mia immagine pubblica non riflette correttamente chi sono davvero - ha detto Super Mario - Alle volte sbaglio e ci sono cose di cui mi pento, ma ho vent'anni e chi mi conosce sa che non sono un cattivo ragazzo".

Si comincia con una battuta su quella famosa maglia del Milan indossata, per gioco, lo scorso anno: "è stato un errore e gli sbagli non si ripetono. I tifosi del City possono stare tranquilli: non mi vedranno mai con quella dello United".

Capitolo multe. Balotelli sorride e spiega: "Parcheggiare l'auto male mi è costato caro. Sono stato uno stupido, ma questo primo anno non è stato facile. La lontananza dalla famiglia si è fatta sentire: ma l'anno prossimo saranno qui con me." 

 

 

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LE PAROLE DI BALOTELLI SUL MANCHESTER, MANCINI E MOURINHO


  PAG. SUCC. >