BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

GIRO D’ITALIA/ Tragedia: paurosa caduta di Weylandt, è gravissimo!

 

La discesa che porta a Chiavari è infatti molto tecnica, veloce, con continui muretti sui lati. E’ possibile che il ciclista abbia perso il controllo della sua bici e abbia battuto la faccia o sull’asfalto o contro uno dei muretti di pietra che costeggiano la strada che porta verso la cittadina ligure. Altra ipotesi è che il pedale di sinistra abbia toccato il muretto facendo perdere il controllo. Il belga ha percorso una ventina di metri sull'asfalto.

 

© Riproduzione Riservata.