BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOSCOMMESSE/ parla Prandelli: "nessuna pietà per chi ha sbagliato"

Pubblicazione:

Cesare Prandelli (foto Ansa)  Cesare Prandelli (foto Ansa)

CALCIOSCOMMESSE: PARLA PRANDELLI - Domani sera l'Italia sarà impegnata nella partita contro l'Estonia e oggi, in conferenza stampa, il commissario tecnico Cesare Prandelli ha parlato della gara, ma ha anche voluto dire la sua sulla vicenda del calcioscommesse che sta travolgendo il nostro calcio in questi giorni: "Nel nostro mondo ci sono troppe tentazioni. Questo è quel che succede, quando ci sono tanti soldi - ha detto Prandelli - Credo che dobbiamo tutti tornare a imparare che i soldi vanno sudati, che non ci sono guadagni facili. È un periodo della nostra vita in cui ogni giorno ci alziamo e leggiamo di uno scandalo: anche quello di due milioni di case fantasma grida vendetta. Non perdo la speranza e l'entusiasmo, non mi sento tradito. Ma certo questa del calcioscommesse è un'altra brutta pagina che fa male. Calcio sporco come prima? No, possiamo dire che in certe aree è molto più facile trovare situazioni come queste. Dovremo rivedere un po’ il discorso del professionismo. In prima e seconda divisione ci sono situazioni difficili e così è più facile che ci siano certe storture. Dobbiamo abbattere il muro dell’omertà, in quelle categorie ci sono situazioni paradossali. Ma nonostante questo, nessuna giustificazione, nessuna pietà, perchè chi ha sbagliato è giusto che paghi. Dovremo solo riflettere su tutto".

 

CLICCA SUL SIMBOLO >> PER CONTINUARE A LEGGERE LE PAROLE DI PRANDELLI SUL CALCIOSCOMMESSE



  PAG. SUCC. >