BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

PAGELLE/ Reggina – Novara (0-0): i voti, la cronaca, il tabellino

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Le pagelle di Reggina - Novara  Le pagelle di Reggina - Novara

PAGELLE REGGINA – NOVARA: I VOTI, LA CRONACA, IL TABELLINO – Un Granillo stracolmo è la cornice ideale per questa partita di andata dei playoff: 20.000 spettatori hanno creato un’incredibile atmosfera che non aveva davvero niente da invidiare alla serie A, in cui Reggina e Novara si sono sfidate per un posto in serie A. Finisce senza reti questa prima sfida, dopo 90 minuti comunque piacevoli e sempre vivi. Le due squadre si studiano all’inizio ed è la Reggina a farsi vedere di più, portandosi avanti con un paio di occasioni pericolose. È Viola però ad avere tra i piedi il vantaggio della Reggina, ma a tu per tu con Ujkani spara alto un pallone che poteva essere importantissimo. Nel secondo tempo invece Rubino, entrato da pochi minuti, non concretizza un’occasione ancora più ghiotta: completamente in solitudine, avanza verso Puggioni, ma proprio sul più bello colpisce malissimo e il portiere della Reggina blocca senza problemi. Finisce in parità e si attende il risultato ora dell’altro big match tra Padova e Varese.

SINTESI PRIMO TEMPO – È la Reggina a condurre principalmente il gioco nella prima frazione di gioco, ma senza comunque creare occasioni particolarmente pericolose. Il Novara sta a guardare e aspetta le giocate della squadra avversaria subendo forse troppo gli attacchi di Bonazzoli e Campagnani. Viola si divora un’occasione unica davanti a Ujkani, e i due portieri non vengono chiamati in causa in molte altre occasioni. Adejo è scatenato e ferma ogni singola azione del Novara che gli passi accanto, Gigliotti spinge molto e si rende pericoloso sulla sinistra. Dopo un minuto di recupero, l’arbitro Stefanini manda tutti negli spogliatoi.

SINTESI SECONDO TEMPO – La seconda frazione di gioco vede il Novara rientrare in campo con maggiore convinzione, mentre la Reggina appare dopo poco l’inizio spenta e demotivata. A testimoniare la stanchezza, i crampi a distanza di cinque minuti per Bonazzoli e Tedesco. Il Novara si accorge del calo dell’avversaria e ci crede, si fa avanti ma senza mai riuscire a impensierire veramente Puggioni. Gonzalez non si fa vedere molto e viene sostituito per fare spazio a Rubino che, cinque minuti dopo, viene servito in area completamente da solo, controlla il pallone e quando sembra già fatta, colpisce malissimo e la sfera si spegne tra le mani di Puggioni. Finisce così, 0 a 0 dopo quattro minuti di recupero. Ottima conduzione di gara da parte di Stefanini, che ha gestito bene la partita estraendo un solo cartellino giallo.

CLICCA QUI SOTTO > PER VEDERE IL TABELLINO E LE PAGELLE DI REGGINA – NOVARA



  PAG. SUCC. >