BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

YOUTUBE/ Video il River Plate retrocede in Serie B: scontri e incidenti a Buenos Aires

Scontri alla fine del match da parte dei tifosi del River Plate che hanno messo a ferro e fuoco le vie vicine allo stadio. Danni, arresti e feriti tra ultras e forze dell'ordine

Scontri tra ultras in immagine di repertorio (Foto Ansa) Scontri tra ultras in immagine di repertorio (Foto Ansa)

VIDEO INCIDENTI DOPO RETROCESSIONE RIVER PLATE – Dopo 110 anni di storia il River Plate retrocede nel campionato di Serie B e a Buenos Aires scoppia la rabbia dei tifosi che mettono a ferro e fuoco le vie intorno allo stadio. La polizia ha dovuto lavorare per molte ore per disperdere la folla e sono stati usati anche degli automezzi con potenzi idranti, utilizzati per disperdere la folla. Al momento si contano oltre una cinquantina di arresti, anche se il numero dovrebbe lievitare nelle prossime ore, soprattutto anche grazie all’utilizzo di immagini televisivi, che consentiranno di individuare alcuni responsabili dei tafferugli. I feriti sono invece un’ottantina, fra cui una trentina di uomini delle forze dell’ordine. Ora al momento lo stadio cittadino è stato chiuso anche perché si dovranno contare i danni e soprattutto permettere che tutto venga messo a posto in vista della prossima coppa America, che vedrà appunto il Monumental ospitare alcune gare. «Stiamo cercando le prove che allo stadio ci fossero più tifosi di quanti autorizzati», ha detto Gustavo Galante, pubblico ministero che sta seguendo le indagini, alla America television.

 

VIDEO GLI SCONTRI A FINE GARA GUARDA CONTINUA CLICCA SOTTO