BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

CALCIOMERCATO/ Inter, Napoli, Roma, Milan: grandi saldi in casa River Plate (esclusiva)

Pubblicazione:

Lamela stella del River (Foto Ansa)  Lamela stella del River (Foto Ansa)

CALCIOMERCATO NAPOLI INTER MILAN ROMA – Il River Plate è retrocesso ieri per la prima volta dopo 110 di storia. Ora i pezzi pregiati verranno messi sul mercato, soprattutto per far fronte al clamoroso buco economico. Ecco perché i club italiani potrebbero tentare l’assalto ad alcuni big argentini, venduti a prezzo di saldo. Abbiamo chiesto a Stefano Borghi, esperto di calcio sudamericano per Sportitalia, un commento sulla vicenda, in esclusiva per ilsussidiario.net. Non dimenticando anche altre interessanti piste di calciomercato...

 

Partiamo dalla clamorosa notizia di ieri. Il River Plate è retrocesso in serie cadetta dopo 110 anni. Secondo te i giocatori verranno messi tutti sul mercato?

Sì, per forza di cose. Il River a una situazione economica disastrosa e i giocatori devono ancora percepire alcuni stipendi. Le casse del club sono vuote e vanno rimpinguate in qualunque modo. Tutti quindi sono cedibili al miglior offerente.

 

Il prezzo di Lamela scende di giorno in giorno: lo vedremo presto in Italia?

Sicuramente Lamela è deprezzato: adesso costa la metà di quei 20 milioni di cui si parlava fino a poco fa. Credo che la volontà del club sia quella di cederlo subito, ma di riuscire a trattenerlo un anno in prestito in Argentina per farlo maturare e per aiutare il club nell'immediata risalita nella serie maggiore.

 

Come si stanno muovendo i club italiani?

I movimenti attorno a Lamela non mi sembrano chiarissimi: questa di solito è una fase del mercato in cui gli operatori non si sbilanciano e non rivelano le loro mosse. Sabatini invece ne ha parlato espressamente in conferenza stampa mentre De Laurentiis l'ha dichiarato l'obiettivo primario. Questi comportamenti mi stupiscono…

 

Non vorrei che in realtà l'interesse per Lamela fosse soltanto un bluff. Un altro ragazzo di cui si parla molto è Jonathan del Santos, accostato all'Inter. Cosa ci dici di lui?

E' un laterale destro di ottima proprietà tecnica, con un baricentro basso e un fisico compatto. Ha una buona velocità e crossa benissimo: l'unico dubbio che ho su di lui è legato alla condizione fisica.

 

Spiegaci meglio…

Negli ultimi sei mesi con il Santos non ha giocato moltissimo: ha sofferto diversi problemi muscolari.

 

L'eventuale arrivo di Jonathan prelude alla partenza di Maicon?

Gioca nello stesso ruolo ma fisicamente è molto diverso: Jonathan è più compatto, mentre Maicon è più possente e slanciato. Certo, se Gasperini giocasse davvero con il 3-4-3 con un solo esterno per fascia, Jonathan sarebbe l'interprete ideale.

 

CALCIOMERCATO IL PUNTO SUL SUDAMERICA CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO


  PAG. SUCC. >