BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

WIMBLEDON/ Oggi Nadal-Murray e Tsonga-Djokovic: tutte le gare in programma

Pubblicazione:

Djokovic oggi in gara (Foto Ansa)  Djokovic oggi in gara (Foto Ansa)

WIMBLEDON LE GARE DI OGGI - Oggi si giocano le due semifinali del Torneo di tennis di Wimbledon, certamente il più prestigioso del mondo. Ci si attende molto dal francese Jo Wilfred Tsonga, che nei quarti di finale ha eliminato il pluri vincitore di questo torneo, lo svizzero Roger Federer. Ma certo avrà un compito molto difficile, dovendo incontrare, con inizio alle 13,00, il serbo Novak Djokovic, testa di serie numero due. Tsonga è numero dodici. Il francese è in vantaggio in questi confronti con Djokovic per cinque vittorie a due. C’è da dire che se Tsonga scenderà in campo mostrando lo stesso gioco scintillante contro Federer, sarà dura per il giocatore serbo. Ma Djokovic ha anche uno stimolo in più. Se dovesse battere Tsonga oggi, diventerebbe il numero uno del mondo, anche se Nadal dovesse andare in finale e vincere. Sulla carta, considerando però il valore tecnico dei due giocatori, Djokovic è favorito. Ha un’occasione molto importante e non può certo sprecarla. Djokovic si avvicina alla possibilità di diventare numero uno a ventiquattro anni, un mese e undici giorni, la stessa età di Wilander, il grande tennista svedese, che salì sul trono nel 1988 a questa età.

 

Finora sono poi stati quattro i numeri uno dell’ Est dell’Atp, il rumeno Nastase, il ceco Lendl e i russi Kafelnikov e Safin. Djokovic potrebbe essere quindi il quinto. Ma a dimostrazione dal suo gioco fantastico, potrebbe essere un campione in grado di lasciare una traccia indelebile nella storia del tennis. L’anno scorso Djokovic perse in semifinale a Wimbledon contro il ceco Tomas Berdych, quest’anno sembra essere la sua grande occasione. E sempre alle 13,00 c’è l’inizio dell’altra tanta attesa semifinale tra lo spagnolo Rafael Nadal e lo scozzese Andy Murray.

 

WIMBLEDON LE GARE DI OGGI CONTINUA A LEGGERE CLICCA SOTTO



  PAG. SUCC. >