BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

YOUTUBE/ Video Argentina - Uruguay (4-5 d.c.r.): i gol la sintesi e highlights

Argentini fuori eliminati dagli uruguagi che vincono ai calci di rigore anche se alla fine la squadra di Baptista sembra aver pagato i limiti che da tempo la caratterizzano

Messi a testa bassa (Foto Ansa)Messi a testa bassa (Foto Ansa)

Doveva essere una delle favorite alla vittoria finale, lascia la Coppa America ai quarti dopo aver faticato nella fase a girone. Momento davvero particolare per la nazionale argentina che seppur zeppa di talenti non riesce a trovare il giusto amalgama. Stanotte è stata sconfitta da un Uruguay ben messo in campo, che ha giocato senza nessun timore reverenziale e alla fine ha portato a casa una storica qualificazione. Passano in vantaggio proprio gli uruguagi con Perez ma Higuain dopo una decina di minuti riporta il risultato in parità. Il risultato non si sblocca né alla fine dei novanta minuti né ai tempi supplementari e solo ai calci di rigore si determina il vincitore. Un errore di Tevez lancia l’Uruguay in semifinale. «L'idea di rinunciare – dice il ct argentino Sergio Batista - non mi passa nemmeno per la testa. Bisogna continuare a lavorare, pochi mesi fa ho firmato un contratto e ho un progetto di lavoro con la nazionale che continuerò a portare avanti». Sarà ma le sue responsabilità sembrano tante. E gravi.