BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

MONDIALI PALLANUOTO/ Eraldo Pizzo: spettacolare Italia, Tempesti un fuoriclasse!

Compagna con i suoi ragazzi (Foto Ansa) Compagna con i suoi ragazzi (Foto Ansa)

 

Quanto conta la guida tecnica di Campagna?

Campagna ha avuto il merito di aver plasmato questa squadra, di averla trasformata. C’è la sua mano in queste vittorie. A Roma 2009 eravamo la squadra che perdeva sempre. Ora siamo lì in una finale mondiale.

 

Dovendo dare una favorita unica?

Non c’è ne possono essere. E’impossibile fare un pronostico. Sia Serbia che Italia possono vincere. Ci sono mille fattori che possono incidere: la fortuna, qualche errore arbitrale, una giocata sbagliata.

 

Siamo già pronti per Londra 2012?

Siamo decisamente sulla buona strada. Poi a Londra potrebbe esserci il ritorno di nazionali che in parte non hanno conseguito il risultato più importante, come la Croazia, la stessa Ungheria. Potrebbe esserci la Spagna, la Germania, gli Stati Uniti. Non si può dire certo come andranno a finire le prossime Olimpiadi.

 

Le piacerebbe giocare in quest’Italia?

La finale sì. Chi non vorrebbe giocare una finale mondiale? Forse farei un po’ fatica ad accettare un ruolo comprimario in questa pallanuoto moderna, dove c’è meno spazio per giocatori cosiddetti” numero uno”, che non rispondano sempre alle esigenze del collettivo. Questo almeno è il mio giudizio, il mio pensiero. Intanto aspetto questa partita con la Serbia. Per tifare Italia fino in fondo.

 

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.