BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

SPORT IN DIRETTA TV 20 AGOSTO 2011/ Italia-Scozia di rugby, i Mondiali di canoa, Premier League e Bundesliga

Pubblicazione:

Fotolia  Fotolia

Sport in diretta tv 20 agosto 2011 - Un sabato di grande calcio, con molte partite di due dei campionati europei più interessanti, già entrati nel vivo delle competizioni. Si tratta della Premier League inglese (in attesa di vedere l'attesissimo match di ritorno dei preliminari di Champions League tra Arsenal e Udinese) e della Bundesliga tedesca, ovvero i relativi campionati di serie A. Oggi ad esempio in campo sfide che promettono interesse come quella tra Arsenal e Liverpool e Chelsea  contro West Bromwich per quanto riguarda lil campionato inglese. La Bundesliga offre invece una super sfida, quella tra Amburgo e Bayern Monaco. Anche un po' di calcio italiano, con l'amichevole tra Empoli e Sampdoria mentre per chi riesce a fare le ore piccolo, ma molto piccole, alle 2 e 55 del mattino va in onda la finale del Campionato del mondo Under 20 con la partita tra Brasile e Portogallo. Ma non solo calcio in tv in questo sabato 20 agosto. Continua infatti il Campionato del mondo di canoa che si svolge in Ungheria, a Szeged. Per gli appassionati di rugby, anche qui sfide interessanti, come quella tra Irlanda e Francia, e la nostra Italia contro la Scozia (sicuramente il big match della giornata), e soprattutto quelle che sono forse le due squadre più forti del mondo, e cioè Sudafrica contro Nuova Zelanda. Da Silverstone oggi pomeriggio viene trasmessa la prima Gara delle World Series by Renault, per quanto riguarda l'automobilismo, mentre dalla provincia di Trento i campionati mondiali di Mountain Bike. Infine un grande appuntamento, quella che è considerata la terza grande classica del ciclismo mondiale. Si tratta dell'inizio della "Vuelta", il giro di Spagna di ciclismo che viene dopo Tour de France e Giro d'Italia. E' la 65esima edizione e oggi si svolge la prima tappa, la cronometro a squadre Benidorm-Benidorm per un totale di 13 chilometri e mezzo. In strada anche il vincitore dell'edizione 2010, il siciliano Vincenzo Nibali.  Era da ben venti anni, cioè il 1990, che un italiano non vinceva la Vuelta: in quell'occasione era stato Marco Giovanetti a imporsi su tutti. Insomma, davvero per tutti i gusti nell'attesa dell'inizio del campionato di calcio di serie A, a cui manca ormai molto poco.



  PAG. SUCC. >