BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

SUPERCOPPA UEFA 2011/ Barcellona-Porto (2-0): Messi e Fabregas schiantano il Porto

Il Barcellona batte due a zero il Porto e vince la Supercoppa Uefa 2011. Gol di Messi e Fabregas, ma tutto il Barcellona ha brillato. Buona prova di Sanchez.

Lionel Messi (foto Ansa) Lionel Messi (foto Ansa)

Il Barcellona batte due a zero il Porto e vince per la quarta volta nella propria storia la Supercoppa europea. La squadra di Guardiola - all'unanimità riconosciuta come la più forte del mondo in questo momento - si conferma una macchina schiacciasassi, riuscendo ad avere ragione di un buon Porto grazie alle reti di Messi allo scadere della prima frazione e Fabregas a due minuti dalla conclusione del match. Un buon Porto, dicevamo, capace di mettere in difficoltà i campioni d'Europa per tutta la prima frazione, salvo suicidarsi calcisticamente per colpa della "follia" di Guarìn che, a cinque minuti dallo scadere del primo tempo, eccedeva nel leziosismo e nei dribbling, perdendo palla e lanciando Messi in un devastante contropiede a tu per tu con il portiere Helton, che nulla poteva di fronte al numero dieci argentino. Da quel momento iniziava un'altra partita: il Porto calava fisicamente e mentalmente e il Barcellona congelava la gara con il proprio gioco fatto di un possesso palla continuato, perfetto e preciso. La ripresa non cambiava il live motive della gara: qualche saltuario dipserato tentativo dei lusitani faceva da contorno ad un dominio tecnico e soprattutto tattico del Barcellona, che trovava nei soliti immensi Xavi e Iniesta due interpreti d'eccezione, capaci di dettare tempi e ritmi alla manovra blaugrana. L'inserimento nel finale di Fabregas e Sanchez regalava qualche spiraglio di emozione, con l'ex Udinese davvero scatenato per mettersi in buona luce - operazione riuscita - e il figliol prodigo ex Arsenal che trovava addirittura la via del definitivo due a zero dopo un uno-due con Lionel MEssi che dovrebbe essere mostrato nelle scuole calcio di tutto il mondo. Dopo la Supercoppa di Spagna il BArca alza dunque al cielo un'altro trofeo, il dodicesimo dell'era Guardiola: con questa Supercoppa Pep diventa il mister più titolato della storia del club blaugrana. Si chiude con una scena già vista tantissime altre volte: i giocatori del Barcellona sorridenti e felici, che alzano al cielo l'ennesima coppa.